Da Uscio a Camogli

Map Unavailable

Data
19 Ott 2019

Dove

Categorie

E 200m


ESCURSIONISMO

19 ottobre 2019

TREVERSATA da USCIO a CAMOGLI

Traversata Uscio-Camogli

USCIO, insieme con Recco, Camogli e Rapallo, è uno dei paesi del Levante Ligure influenzati dalla presenza del clero patrizio milanese che nel 570 circa trovò rifugio in Liguria per poter sfuggire ai Longobardi. In epoche successive passò ai Genovesi ed ai Fieschi. Sui rilievi circostanti furono erette diverse fortificazioni a presidio-rifugio per sfuggire alle incursioni dei pirati turchi. La regione passò poi alla Francia di Napoleone e al Regno d’Italia.   Uscio ed Avegno ospitano fabbriche di orologi da torre e fonderie che fabbricano campane per campanili.

CAMOGLI, insigne borgo marinaro, ebbe qualche secolo fa una flotta di oltre 500 fra navi e velieri mercantili. Oggi il suo tipico porticciolo ospita variopinte imbarcazioni, e le case dipinte “alla ligure” che lo contornano sono uno spettacolo da non perdere al sole del tramonto – inevitabile l’acquisto di fugasse ed altre leccornie, girando per i carrugi.

Il nostro itinerario parte dalla chiesa di USCIO 450 m., si porta sulla strada della Colonia Arnaldi, arriva alla Casa di Cura, ne traversa il parco e, in fondo a sinistra prosegue in piano sulla mulattiera che arriva al passo Spinarola 560 (passerella pedonale.) Proseguiamo in lieve salita, cambiamo versante per arrivare ad un colletto (bivio con quadrato vuoto per S. Pietro Novella). Andiamo dritti a ridosso del crinale fino al passo del Gallo 480, in vista del Santuario di Caravaggio, e raggiungiamo una sella per girare a sinistra salendo quindi sul monte Orsena 615. Magnifico belvedere sul Tigullio e le vallate circostanti fino all’orizzonte sul mare verso Sud (Il santuario della Madonna di Caravaggio è un santuario mariano del comune di Rapallo. Situato nella frazione di Santa Maria del Campo l’edificio è ubicato a 615 m. sulla vetta del monte Orsena, detto anche Caravaggio dalla quale deriva l’intitolazione). Si scende poi nuovamente alla sella-bivio, si contorna il monte Ampola per giungere ad un’altra sella (bivio con sentiero che scende a Recco), si procede in discesa più ripida a ridosso del crinale del monte Esoli e si giunge a RUTA di Camogli 260 m. nei pressi della chiesa romanica di San Michele. Proprio dietro di essa si gira a destra e, per carruggi tra le case e scalinate, si passa dal Santuario della Madonna del Boschetto quindi si scende a CAMOGLI, arrivando nei pressi della stazione FFSS che è di fronte al Municipio.

TEMPI: ore 2-2,30 da Uscio al Santuario di Caravaggio; ore 2-2,30 dal Santuario a Camogli, soste escluse;

DIFFICOLTA’: E – Dislivelli: + 200, – 600m.  

 

IMPORTANTE: Per problemi meteo o di tipo organizzativo il percorso della escursione potrà essere modificato senza preavviso.

N.B: la gita è programmata con PULLMAN PRIVATO, con quote tali da coprirne il costo. In caso di ridotte adesioni verrà effettuata con MEZZI PROPRI

ORARIO DI PARTENZA: 7,20 da MM Romolo (pit stop ore 7,00 a Loreto)

IMPORTANTE: Il programma può subire modifiche a causa delle condizioni meteorologiche o logistiche.

SI VIAGGERA’ CON PULLMAN PRIVATO – ORARIO di PARTENZA: ore 7,15 p.le Lotto-Lido.

QUOTE: 20 € Soci CAI e GAM ; 30€ Soci solo CAI. La quota che comprende viaggio A/R in pullman e spese organizzative è da versare in GAM in orario di apertura o con versamento su IBAN IT62D0103001654000061104572. Disdetta entro il /15/10. Il pagamento in pullman prevede una maggiorazione di 5 €. In base al numero dei partecipanti la quota potrà essere aumentata sino ai 30 € per conguaglio costi.

ISCRIZIONI presso la coordinatrice Gemma Aaasante mail: gemma.assante2017@gmail.com   cell: 3479508354

 

I commenti sono chiusi.