Gran Tournalin 3371m (Punta Sud)

Map Unavailable

Data
2 Ott 2022

Dove

Categorie

EE 1300m


ALPINISMO

2 ottobre

GRANDTOURNALIN (Punta Sud) mt. 3371 dalla Valtournenche

Il Grand Tournalin è la cima più alta della cresta che divide le valli Ayas e Tournenche, Imponente montagna che domina Cheneil con itinerario abbastanza facile anche se nell’ultimo tratto, dopo il colle, occorre fare molta attenzione, essendovi alcuni tratti molto esposti, anche se non difficili.
Dalla vetta spettacolare panorama su Cervino e Monterosa, da qui vicinissimi.

Da Cheneil salire sul sentiero molto ben segnalato che aggira tutto il vallone.
Si lascia prima sulla destra il sentiero per il colle di Nana e poi a sinistra il sentiero per la Roisetta. Il sentiero da qui sale abbastanza ripido. Si entra nell’aspro vallone sotto il colle del Tournalin, verso il quale occorre puntare.
Il sentiero si tiene sulla destra orografica sotto una bastionata rocciosa. Entra in un’ampia pietraia di rocce rossastre, la cui caduta ha parzialmente coperto il sentiero, comunque sempre ben indicato da ometti. Poi la traccia riprende abbastanza agevole fino al colle, percorrendo vari tratti gradinati.
Appena prima del colle la traccia piega a sinistra, e sale per roccette sulla cresta con qualche passaggio di facile arrampicata. Si perviene a un tratto un po’ esposto attrezzato con corda fissa, poi, appena dopo, a un passaggio su sfasciumi un po’ difficoltoso. Dopo vi è ancora un tratto di roccette fino al pendio finale di nuovo con sentiero. Si arriva così alla cima sud a 3371 m .

Dislivello: 1350mt

Difficoltà: EE

Capogita: Max Aicardi  mail: max.aicardi@gmail.com  cell 328 7026724

ISCRIZIONI: presso la capogita

COSTO: soci GAM-CAI € 7- soci altri CAI € 10

RITROVO: h 6:00 in p.zza Lotto. Il viaggio verrà effettuato con auto private e i costi saranno suddivisi tra i membri dell’equipaggio.

La gita è riservata ai soci GAM-CAI e altri CAI. Obbligatoria la tessera CAI 2022

La partecipazione alla gita prevede la lettura e l’accettazione del Regolamento delle Attività  al link:  http://www.gam.milano.it/regolamento-attivita/ in modo particolare si evidenzia

art.3. Per quanto riguarda la rinuncia si precisa che

– per le gite giornaliere: la quota di partecipazione è interamente dovuta, se la rinuncia viene fatta il giorno precedente la gita.

– per le gite di più giorni: se la rinuncia viene fatta dopo l’invio della caparra alla struttura ospitante la stessa è trattenuta  e richiesta la quota intera nella misura eventualmente addebitata dall’albergatore. In ogni caso la quota di partecipazione è interamente dovuta.

 

 

I commenti sono chiusi.