Notiziario n.1-24

GRUPPO AMICI DELLA MONTAGNA

SOTTOSEZIONE C.A.I. MILANO

NOTIZIARIO N. 1/2024 GENNAIO-FEBBRAIO  

Notiziario n.1 2024gen-feb

                                                   

FESTA del CENTENARIO 17 giugno 2023

ECHI DAL 2023!

Il 2023 si è concluso e come sempre in queste occasioni ci si volta indietro per dare uno sguardo a quello che l’anno trascorso ci ha portato…..

Il 2023 è stato l’anno del CENTENARIO GAM

Nell’anno 1923 una notte buia….un piccolo gruppo di amici decide sotto un lampione di dare vita al GAM. Così ci racconta nel libro celebrativo del Centenario il curatore Livio Sposito

UNA TRAVERSATA DI 100 ANNI

GAM 100 anni di montagna e non solo

Tutti possono avere la loro copia:

–  passando dalla Sede nei giorni di apertura lunedì h 18-19:30 oppure giovedì h 21-22:30 con offerta libera in contanti a partire da € 10

– scrivendo a: gam.milano0@gmail.com e sottoscrivendo una libera donazione a partire da € 10 sul C/C del GAM presso MPS IBAN IT 62 D 01030 01654 0000611 04572 (causale donazione per pubblicazione Centenario) + € 5 per la spedizione a casa

  •  I 100 anni del GAM sono stati ricordati con una bellissima e commovente festa al Bosco in Città il 17 giugno che ha visto la partecipazione di tantissimi soci “anziani” ormai soci Ad Honorem che ci hanno fatto rivivere le belle atmosfere del giovane Gam.
  • I Lunedì del Centenario: una lunga serie di aperitivi con conferenza a cura di Gemma Assante. In sala Gam si sono succeduti vari ospiti che ci hanno fatto condividere la loro esperienza di montagna perché la montagna non è solo escursione ma soprattutto uno stile di vita e di pensiero. Straordinaria la presenza di Franco Michieli che ci ha raccontato la sua grande impresa di Traversata Alpina iniziata proprio sotto lo stimolo del GAM.
  • Grazie alla disponibilità del socio Cesare Gualdoni artista fotografo abbiamo attivato un bellissimo Corso di Fotografia di Montagna. Guardare la montagna con l’occhio dell’artista ci ha permesso di allargare lo sguardo oltre i confini del visibile immaginando tanto altro.
  • Le gite del Centenario: Cima Fourier con le pelli il 23 gennaio ha simboleggiato la nascita del GAM 100 anni fa e la conquista del Monte Civetta a fine luglio a ricordo delle tante gite GAM su tutte le cime dell’arco alpino. Volevamo anche riprendere l’idea della Traversata Alpina ma il progetto si è rivelato troppo grandioso per le forze del momento…..ci lavoreremo per il futuro!!!

E passando alle nostre attività:

possiamo dire che è stato un anno molto difficile……… la ripresa è andata un po’ a rilento. Gli anni di “fermo” ci hanno impigrito e la crisi finanziaria che pesa sui nostri borsellini hanno contribuito a mandare deserte alcune belle proposte. A tutto ciò si è aggiunta la scarsità di neve che ha bloccato le attività sulle pelli anzi tempo. Ma nonostante le condizioni avverse siamo riusciti a fare belle iniziative in tutti i nostri settori di attività: ciaspole & scialpinismo in inverno, turismo invernale, escursionismo e alpinismo in estate. I Corsi GAM che ormai sono famosi e ricercati nell’ambito dell’offerta milanese sono ripresi: siamo riusciti ad attivare tutti i Corsi arrampicata alpinismo, scialpinismo e free ride. I Corsi sono importantissimi per il GAM in quanto avvicinano tanti giovani e i giovani si sa sono il futuro….. Il soggiorno estivo GAM noto come Vacanza Verde non è attivato e ce ne dispiace molto, come Consiglio Direttivo stiamo riflettendo su come migliorare la nostra organizzazione delle proposte!! In sintesi siamo riusciti a tenere vivo lo spirito del GAM e speriamo di continuare anche per la prossima stagione perché la voglia di andare in montagna non ci passa mai!!!

Sono ormai una realtà consolidata anche i Corsi di Aggiornamento supervisionati dalla guida alpina Maurizio Tasca, per i 2024 abbiamo attivato il Corso di Autosoccorso su neve. Concludendo questa breve retrospettiva ringraziamo tutti coloro che hanno sostenuto il GAM rinnovando comunque la loro tessera, riportiamo il numero dei Soci 2023: 230 un numero leggermente inferiore agli anni pre-Covid ma confidiamo di tornare ai numeri precedenti in ogni caso i numeri ci confermano l’affezione dei Soci e la loro presenza.

TESSERAMENTO 2024

Il GAM augura BUON 2024 a tutti

Come già detto tante volte la nostra Associazione vive di volontariato e del vostro contributo, in più con la speciale generosità di alcuni riusciamo a dare vita a tutte le nostre iniziative!!!

Il Tesseramento 2024 è già partito e molti hanno rinnovato il bollino ma il Tesseramento prosegue e invitiamo tutti a rinnovare al più presto la loro tessera o ad entrare in questa grande famiglia come nuovi Soci!!!

Le modalità e le quote rimangono invariate e le riportiamo qui di seguito:

 QUOTE ASSOCIATIVE GAM e QUOTE ASSOCIATIVE CAI Milano 2024

SOCIO QUOTA GAM € QUOTA CAI € Spedizione + nuovo socio €
ORDINARIO (dai 18 anni) 23 58* 1 + 4
VETERANI (dai 65 anni con almeno 10 anni di anzianità Gam) 15 58* 1
FAMILIARI conviventi 8 33* 1 + 4
JUNIORES (fino a 17 anni) 8 33* 1 + 4
SOSTENITORE 40
SOCIO ONORARIO ( 50 anni di anzianità GAM) Contributo volontario

* aggiunta di € 5,15 per estensione dei massimali infortuni

E’ possibile associarsi al GAM e/o al CAI Milano

con bonifico sul c/c del GAM MPS IBAN: IT62D0103001654000061104572 causale: Cognome Nome quota 2024 + € 1 per la spedizione postale a casa. I nuovi soci dovranno compilare il modulo di iscrizione al link: http://www.gam.milano.it/wp-cont/uploads/2012/01/Modulo-iscrizione-GAM-1.pdf e farlo pervenire al GAM via mail: gam.milano0@gmail.com

Passiamo ai prossimi programmi………

CAMMINARE sulla neve – TURISMO INVERNALE

Le destinazioni e le date proposte possono subire cambiamenti in base all’innevamento e alle condizioni metereologiche

Referenti GAM per le camminate in ambiente invernale:

 sabato 13 gennaio                   RIFUGIO TERREROSSE – VAL CARISOLE       

Capogita: Cristina Mazzetti

 sabato 27 gennaio                RIFUGIO ORSI – ALTA Val CURONE

Capogita: Gemma Assante

 15-18 febbraio                          CARNEVALE in VAL MAIRA     

Capogita: Gemma Assante

 sabato 25 febbraio                  RIFUGIO ALPE PREMANIGA

Capogita: Cristina Mazzetti

1-2 marzo                                 WE in RIFUGIO al MORTIROLO

Capogita: Gemma Assante

16 marzo                                   RIFUGIO GIUGIATTI – VAL CAVALLINA

capogita: Cristina Mazzetti

Il programma completo è sul sito: http://gam.milano.it

I CORSI del GAM

Per Scialpinismo referente GAM per le iscrizioni: MICHELE CARDILLO   mail: michele_cardillo@hotmail.it

Cell: 3392069657. Corsi in collaborazione con le guide alpine: Luca Biagini e Valentina Casellato

  • Con gli sci su neve libera: CORSO di SCIALPINISMO (SA1)

Per apprendere e perfezionare le tecniche per una pratica sicura ed autonoma di questa disciplina. Lo sci alpinismo non è solo discesa in neve fresca ed ebrezza della velocità. E’ molto di più: uno strumento per visitare il mondo della Montagna quando indossa il suo vestito più scintillante.

Periodo: Gennaio – Marzo 2024

PROGRAMMA:

Uscite

27 gennaio Tecnica di discesa fuoripista
con utilizzo degli impianti di risalita

4 febbraio Tecniche di salita Esercitazione ARVA

17 febbraio Gita

25 febbraio   Gita

9-10 marzo Gita con pernottamento in rifugio

Lezioni teoriche

9 gennaio Neve, valanghe e sicurezza

23 gennaio Carte topografiche e uso GPS

13 febbraio Pianificazione della gita

  • Con gli sci su neve libera: CORSO di SCIALPINISMO (SA2)

Corso rivolto a chi ha già partecipato in passato almeno ad un corso base

Contenuti del corso sono il perfezionamento della tecnica, ripasso di autosoccorso in va- langa, scelta della traccia, progressione su ghiacciaio e su tratti di misto.
Oltre alla normale dotazione da scialpinismo sarà necessario avere imbracatura, piccozza e ramponi.

DATA
Marzo – Aprile 2024

PROGRAMMA

Uscite
Venerdì, sabato e domenica 15-16-17 marzo: zona dell’Oberalppass presso il rifugio Da Maighels, ottimo punto d’appoggio per un ventaglio di ascensioni molto belle e diversificate.

Sabato e domenica 6-7 aprile: ascensione in alta quota con pernottamento in rifugio in località da decidersi.

  • CORSO di AGGIORNAMENTO su NEVE VALANGHE e AUTOSOCCORSO ARTVA

Il GAM in collaborazione con la guida alpina Maurizio Tasca promuove un corso di aggiornamento per l’autosoccorso ARTVA rivolto a tutti i frequentatori di montagne innevate in modo particolare a scialpinisti e a ciaspolatori.

PROGRAMMA

11 gennaio 2024   Serata in Sede GAM- Lezione teorica su neve, valanghe e autosoccorso ( sondaggio e scavo)

21 gennaio 2024   Uscita con esercitazione pratica in località da definire

QUOTA di ISCRIZIONE

SOCI GAM € 40 – SOCI CAI € 50

ISCRIZIONI

Presso il referente GAM Paolo Cesa Bianchi mail: p.cesabianchi@sacebi.com  cell: 335 261795 e versamento della quota di iscrizione a GAM IBAN IT 62 D 01030 01654 000061104572 ( causale nome cognome Aggiornamento neve valanghe)

entro il 20 dicembre 2023 –  attenzione POSTI LIMITATI 

La gita è riservata ai soci GAM-CAI e altri CAI.

ANTICIPAZIONE per la prossima primavera….I CORSI di ALPINISMO

Per Alpinismo referente GAM per informazioni e contatti per questi programmi:

Giovanni Gaiani mail: gajani.giovanni@gmail.com   Tel. 02-89301570 (casa) cell: 3298191578

Corsi in collaborazione con le guide alpine Luca Biagini e Valentina Casellato

  • CORSO di ALPINISMO Base (A1)

Aprile- Luglio 2024. Rivolto a tutti coloro che vogliono avvicinarsi al mondo della montagna e acquisire la necessaria padronanza, dalla arrampicata su falesia alle salite in ambiente di alta montagna. Il calendario del corso è composto da giornate e weekend di lezione su terreno di montagna; gli allievi verranno divisi in gruppi in base alle disponibilità ad inizio corso.

  • CORSO di ALPINISMO Avanzato (A2)

Aprile- Luglio 2024. Rivolto a chi vuole perfezionare la propria tecnica di arrampicata. Contenuti del corso: tecnica di arrampicata (su roccia, su ghiaccio) tecnica di sicurezza (su roccia, su ghiaccio)
materiali, nodi, ancoraggi, progressione cordata, corda doppia autonomia della cordata. Il calendario del corso è composto da giornate e weekend di lezione su terreno di montagna.

 I Programmi completi saranno sul sito: http://gam.milano.it appena pronti

SCIALPINISMO & CIASPOLE

 Le destinazioni possono subire modifiche a causa delle condizioni nivologiche e metereologiche

Referenti GAM per le uscite:

  • scialpinismo: Paolo Cesa Bianchi mail: cesabianchi@sacebi.com cell. 335 261795
  • ciaspole Ferdinando Viganò mail:

 14 gennaio           MONTE ROSSO di VERTOSAN 2940                   scialpinismo

Bell’itinerario poco frequentato in un angolo poco battuto della Valle d’Aosta. Gita completa con tratti molto ripidi. La vista dalla cima è grandiosa

Difficoltà: BS

Dislivello:1180m

Capogita: Paolo Cesa Bianchi

17 gennaio merc            MONTE ROSSO di VERTOSAN 2940m        scialpinismo

Capogita: Enzo De Simone

28 gennaio           PIZ SURGONDA 3192m                                           scialpinismo

Bellissima gita tra valloni e cime dell’Engadina. Splendidi panorami sul Gruppo del Bernina, Cengalo e Badile

Difficotà: BS

Dislivello: 1000m

Capogita: Alessandro Barin

31 gennaio merc             PIZ SURGONDA 3192m                              scialpinismo

Capogita: Enzo De Simone

 4 febbraio          PIZ MEZDI’ 2992m                                                 scialpinismo

Nella valle di St. Moritz bellissima sciata su terreno sostenuto. Dalla cima splendida vista su tutta l’Engadina

Difficotà: BS

Dislivello: 1200m

Capogita: Federico Timeus

7 febbraio merc       PIZ MEZDI’2992m                                        scialpinismo

Capogita: Enzo de Simone

10 febbraio               MONTE FRERONE 2673m                            ciaspole

Bellissima escursione in Val Camonica in ampi valloni fino ad arrivare in cresta. Da lì si raggiunge la panoramica cima

Classificazione: BS

Dislivello: 900

Capogita: Ferdinando Viganò

 15-18 febbraio         CARNEVALE in VAL MAIRA                                  scialpinismo

4 giorni sulle pelli in un piccolo paradiso naturale, una delle valli più incontaminate dell’arco alpino all’ombra delle Alpi Cozie incastonata tra la val Varaita, la Valle Stura e la Valle Grana

Difficoltà: MS/BS

Dislivello: 1000-1200m

Capogita: Max Aicardi

24 febbraio               PETIT TOURNALIN 3207m                          scialpinismo

Bella gita in Valtournanche Val d’Aosta. Presenta bei pendii a volte anche sostenuti ma mai eccessivamente ripidi che consentono una sciata da ricordare.

Difficotà: BS

Dislivello:1200m

Capogita: Claudio Crespi

28 febbraio merc     PETIT TOURNALIN 3207m                          scialpinismo

Capogita: Enzo de Simone

 ESCURSIONISMO TURISTICO

Anticipo di primavera…….Vi proponiamo questi bellissimi trekking, i Programmi sono in elaborazione e verranno pubblicati al più presto sul sito ma potete manifestare il vostro interesse alle capogita.

Referente GAM: Cristina Mazzetti   mail: mazzetticristina1@gmail.com   cell: 339 8320257

24-29 aprile               ARGENTARIO E MAREMMA: escursionismo nelle terre dei Macchiaioli

Un percorso culturale e naturalistico realizzato cercando di offrire all’escursionista una varietà di ambienti di valenza storica, naturale e vegetazionale e punti panoramici di suggestiva bellezza, recuperando, per quanto possibile, i sentieri pre-esistenti caduti da lungo tempo in disuso. ISCRIZIONI APERTE

Capogita: per informazioni e prenotazioni Cristina Mazzetti mail: mazzetticristina1@gmail.com   cell: 339 8320257

SERATE IN SEDE

La sede è aperta: LUNEDI’ h 18-19:30 e GIOVEDI’ h 21-22:30

 8 gennaio h 21                    CONSIGLIO DIRETTIVO

Tutti i soci sono invitati per una partecipazione attiva e consapevole alla vita del GAM, vi aspettiamo!!!!

BACHECA DELLE OCCASIONI

  • Il GAM AFFITTA

la sua bella sede ai Soci e ai Simpatizzanti per attività personali/ professionali durante le ore diurne. La tariffa varia a seconda della durata dell’utilizzo da € 50 a €150 (+ IVA) da concordare con il CD. Segnalate ad amici e conoscenti….anche questo è un modo per consentirci di andare avanti.

 I Soci

che volessero pubblicare in questa finestra sono invitati a far pervenire le loro segnalazioni a: gam.milano0@gmail.com in tempo utile ovvero per il prossimo Notiziario (entro il mese di febbraio).

Ricevete questa newsletter perché il vostro indirizzo si trova nella mailing list del GAM. Assicuriamo che i vostri dati sono trattati con estrema riservatezza e non vengono divulgati. Le nostre informative sono comunicate individualmente anche se trattate con l’ausilio di spedizioni collettive. In ogni momento ci si può cancellare dalla lista: rispondendo a questa mail con “CANCELLAMI” in oggetto, sarete espunti immediatamente con tante scuse. Parimenti per iscriversi alla nostra newsletter, mandate una mail a gam.milano0@gmail.com

Notiziario G.A.M. – N. 1 – GENNAIO-FEBBRAIO 2024 – Pubblicato il giorno 8.1.2024

Pubblicato dal GRUPPO AMICI della MONTAGNA Sottosezione del C.A.I. Milano

Via G.B.Merlo, 3 – 20122 MILANO –- e-mail: gam.milano0@gmail.com

sito: http://www.gam.milano.it

 

Programma di Scialpinismo & Ciaspole

PROGRAMMA DI

SCIALPINISMO & CIASPOLE 2023-2024

 Attenzione!! – Quest’anno il GAM ripropone al mercoledi successivo alcune delle uscite giornaliere di scialpinismo in programma durante il weekend.

7-10 dicembre          SANT’AMBROGIO sulle pelli                            scialpinismo

Come da tradizione inaugureremo la stagione scialpinistica!! La località sarà definita in base all’innevamento.

Classificazione: MS/BS

Dislivelli: 1000m

Capogita: Paolo Cesa Bianchi

17 dicembre              WINTERHORN 2662                                           scialpinismo

Spettacolare gita nel Canton Uri che offre ampi spazi e bei panorami.

Classificazione: MS

dislivello: 1100m

Capogita: Federico Timeus

20 dicembre  merc  WINTERHORN 2662                                                scialpinismo

Capogita: Enzo De Simone

14 gennaio             MONTE ROSSO di VERTOSAN 2940m                    scialpinismo

Bell’itinerario poco frequentato in un angolo poco battuto della Valle d’Aosta. Gita completa con tratti molto ripidi. La vista dalla cima è grandiosa

Difficoltà: BS

Dislivello:1180m

Capogita: Paolo Cesa Bianchi

17 gennaio merc           MONTE ROSSO di VERTOSAN 2940m             scialpinismo

Capogita: Enzo De Simone

28 gennaio            PIZ SURGONDA 3192m                                               scialpinismo

Bellissima gita tra valloni e cime dell’Engadina. Splendidi panorami sul Gruppo del Bernina, Cengalo e Badile

Difficotà: BS

Dislivello: 1000m

Capogita: Alessandro Barin

31 gennaio merc             PIZ SURGONDA 3192m                                    scialpinismo

Capogita: Enzo De Simone

 4 febbraio           PIZ MEZDI’ 2992m                                                       scialpinismo

Nella valle di St. Moritz bellissima sciata su terreno sostenuto. Dalla cima splendida vista su tutta l’Engadina

Difficotà: BS

Dislivello: 1200m

Capogita: Federico Timeus

7 febbraio merc       PIZ MEZDI’2992m                                                 scialpinismo

Capogita: Enzo de Simone

10 febbraio                MONTE FRERONE 2673m                                   ciaspole

Bellissima escursione in Val Camonica in ampi valloni fino ad arrivare in cresta. Da lì si raggiunge la panoramica cima

Classificazione: BS

Dislivello: 900

Capogita: Ferdinando Viganò

 15-18 febbraio          CARNEVALE in VAL MAIRA                                  scialpinismo

4 giorni sulle pelli in un piccolo paradiso naturale, una delle valli più incontaminate dell’arco alpino all’ombra delle Alpi Cozie incastonata tra la val Varaita, la Valle Stura e la Valle Grana

Difficoltà: MS/BS

Dislivello: 1000-1200m

Capogita: Max Aicardi

24 febbraio                PETIT TOURNALIN 3207m                                  scialpinismo

Bella gita in Valtournanche Val d’Aosta. Presenta bei pendii a volte anche sostenuti ma mai eccessivamente ripidi che consentono una sciata da ricordare.

Difficotà: BS

Dislivello:1200m

Capogita: Claudio Crespi

28 febbraio merc    PETIT TOURNALIN 3207m                                  scialpinismo

Capogita: Enzo de Simone

 2 marzo                      CIMA dei LUPI 2415m                                          ciaspole

Bella salita in val Tartano. La vetta offre un bel panorama sulle vette più importanti della zona Badile Cengalo Disgrazia

Classificazione: BR

Dislivello: 1100

Capogita: Ferdinando Viganò

6 marzo merc                       CIMA dei LUPI 2415m                                 scialpinismo

Capogita: Enzo De Simone

8-9-10 marzo            GRUPPO del SILVRETTA Austria                           scialpinismo

3 giorni sulle pelli per un giro ad anello sulle cime più significative del gruppo

Difficoltà: BSA

Dislivello complessivo: 3000m

Capogita: Paolo Cesa Bianchi

 23-24 marzo.       PUNTA ROSSA della GRIVOLA 3630m                        scialpinismo

Percorso variegato con parecchi saliscendi ma che consente di raggiungere la vetta con gli sci ai piedi. Da lì una delle più lunghe discesa della Valle d’Aosta

Difficotà: BSA

Dislivello complessivo: 2000m

Capogita: Alessandro Barin

6 aprile                       PIZZO BANDIERA 2817m                                             ciaspole

Itinerario di un certo sviluppo in un ambiente spettacolare all’Alpe Devero che non delude mai.

Classificazione: BR

Dislivello: 1190m

Capogita: Ferdiando Viganò

13-14 aprile               WEEKEND in VALLESE                                            scialpinismo

Continua la nostra scoperta delle più belle cime del Vallese: anche questa volta sceglieremo quella che ci consente una bella sciata

Difficoltà: BSA

Dislivello complessivo: 2000m

Capogita: Paolo Cesa Bianchi

 25-28 aprile               TRAVERSATA ALPINA del CENTENARIO:

                                   2° tappa     Bourg St Pierre- Zermat                       scialpinismo

Continua la celebrazione del centenario GAM con la 2° tappa della Traversata Alpina: un pezzo della famosissima Chamonix-Zermat

Difficoltà: BSA

Dislivello complessivo: 5500m

Capogita: Paolo Cesa Bianchi

 

11-12 maggio           MONT VELAN 3708m                                              scialpinismo

Bellissimo e impegnativo itinerario su pendii sostenuti nelle Alpi Pennine.

Piccozza e ramponi per passere le seppur facili roccette

Difficotà: OSA

Dislivello complessivo: 2200m

Capogita: Max Aicardi

18-19 maggio           ALPHUBEL 4206m                                                   scialpinismo

Da Saas Fee alla Britannia hutte dove dormiremo. Il giorno seguente saliremo all’Alphubel su traccia ben segnata evitando facilmente i crepacci sempre ben visibili. Dal pianoro sommitale si raggiunge la vetta sempre con gli sci ai piedi. Superbo panorama e splendida discesa lunghissima.

Difficoltà: BS

Dislivello: 1400m

Capogita: Paolo Cesa Bianchi

26 maggio                 CORNO STELLA 2621m                                                  ciaspole

Bella e simpatica salita in Val Brembana con cresta finale non banale.

Classificazione: BRA

Dislivello: 1000

Capogita: Ferdinando Viganò

1-2 giugno                 CLARIDEN 3267m                                                   scialpinismo

Superclassica tardo primaverile dal Klausenpass, Alpi Urane (CH). Si giunge per bei pendii all’Anticima dove si lasciano gli sci per salire facili roccette e raggiungere la vetta.

Difficoltà: BSA

Dislivello: 1360m

Capogita: Alessandro Barin

19 giugno                             CENA degli SCIALPINISTI

 Riprendiamo una vecchia tradizione GAM lasciata da parte negli ultimi anni.Il

Programma può subire variazioni in base alle condizioni nivologiche e/o metereologiche.

 Per informazioni:

 Scialpinismo: Paolo Cesa Bianchi   cell: 335 261795

mail: p.cesabianchi@sacebi.com

 Ciaspole: Ferdinando Viganò   cell: 393 9012151

mail: vferdinando@libero.it

                                              

Programma Escursionismo Turistico invernale

ESCURSIONISMO TURISTICO INVERNALE

Camminare sulla neve

Referenti GAM per questo programma: Cristina Mazzetti mail: mazzetticristina1@gmail.com e Gemma Assante mail: gemma.assante2017@gmail.com

sabato 2 dicembre             RIFUGIO GREMEI – VAL BREMBANA       

Capogita: Cristina Mazzetti

 7-10 dicembre                     CAMMINARE sulla NEVE

in località da definire in base all’innevamento quindi…..occhio alla NEWSLETTER!!!                      

Capogita: Gemma Assante

 sabato 13 gennaio                   RIFUGIO TERREROSSE – VAL CARISOLE       

Capogita: Cristina Mazzetti

 sabato 27 gennaio                RIFUGIO ORSI – ALTA Val CURONE

Capogita: Gemma Assante

 15-18 febbraio                          CARNEVALE in VAL MAIRA     

Capogita: Gemma Assante

 sabato 25 febbraio                  RIFUGIO ALPE PREMANIGA

Capogita: Cristina Mazzetti

1-2 marzo                                 WE in RIFUGIO al MORTIROLO

Capogita: Gemma Assante

16 marzo                                   RIFUGIO GIUGIATTI – VAL CAVALLINA

capogita: Cristina Mazzetti

Le destinazioni possono subire modifiche in base al meteo e all’innevamento.

Per essere informati leggete la newsletter settimanale ai Soci e Simpatizzanti.

 

Sentieri – Un cammino per crescere insieme 2023

SENTIERI – un cammino per crescere insieme 2023 – Il cammino continua…..

Un Progetto GAM & FALC per il Centro per Giovani di Comunità Nuova

Donazioni

I Soci interessati a finanziare in modo individuale il Progetto possono versare il loro contributo a GAM e così poter godere della detrazione fiscale nella dichiarazione dei redditi. Versamenti su banca MPS c/c IBAN MPS IT 62 D 01030 01654 000061104572 (specificando nella causale: donazione liberale per Progetto Sentieri- nome cognome e codice fiscale ) beneficiario: Gruppo Amici della Montagna

Le motivazioni

  • Prosegue dopo l’esordio del 2022 il progetto «Sentieri, in cammino per crescere insieme», quest’anno le risorse saranno anche maggiori grazie alla collaborazione fattiva che Il GAM e la FALC hanno deciso di intraprendere.
  • GAM & FALC danno continuità al progetto con il Centro per Giovani (CxG) di Comunità Nuova per fare conoscere a dei Ragazzi della periferia milanese la Montagna come percorso di crescita comunitario e di condivisione di valori universali.

I protagonisti e i partecipanti

  • I Ragazzi che frequentano il centro Giovani
  • Il Centro per Giovani
  • il GAM e i suoi soci, La FALC e lungo IL SENTIERO…………. Tutti quelli che vorranno partecipare ……..
  • La Montagna

La Sottosezione CAI FALC

  • La società alpinistica FALC
    Nata nel 1920, la FALC accompagna con serietà e competenza tutti coloro che cercano l’aria limpida, i panorami incantati e il senso di libertà che solo la montagna sa dare. “Ferant Alpes Laetitiam Cordibus”, da cui l’acronimo FALC, è la molla che ci spinge a condurre neofiti, appassionati ed esperti della montagna a scoprire nuovi orizzonti all’insegna dell’amicizia, dell’allegria, ma soprattutto della sicurezza e del rispetto per l’ambiente
  • Da sempre la scuola FALC organizza corsi a vari livelli di alpinismo, scialpinismo, fuoripista e arrampicata, per vivere la montagna in ogni stagione. Come A.P.S., l’associazione organizza inoltre gite per accompagnare alla scoperta della natura persone che necessitano di specifica assistenza.

La Sottosezione GAM che quest’anno celebra il Centenario dalla fondazione

  • GRUPPO AMICI DELLA MONTAGNA
  • Il Gam “Gruppo Amici della Montagna” è nato il 22 gennaio 1923 per iniziativa di alcuni abitanti del quartiere Tibaldi e del villaggio Baravalle, a Milano, poco distante dall’attuale Università Bocconi. Il primo luogo dove si incontravano gli aderenti fu sotto un lampione in via Gentilino, una traversa a metà di Corso San Gottardo; poi la locale Associazione inquilini mise a disposizione la propria sede in via Tibaldi al numero 50..
  • Lo statuto sociale approvato la sera di quel giorno, diceva: “Fra gli inquilini del quartiere Tibaldi e del villaggio Baravalle si è costituito, previo consenso dell’Associazione inquilini, il Gruppo amici della Montagna, avente i seguenti scopi e regolato dal presente statuto: 1° promuovere gite ed escursioni ricreative ed istruttive onde far conoscere regioni e luoghi”. L’articolo 6 diceva: “Il gruppo sarà diretto e amministrato da un comitato di 5 membri (1 segretario, 1 cassiere e 3 consiglieri)” .L’articolo 11 diceva “Il Gruppo ha carattere strettamente apolitico”.

I Ragazzi e le Ragazze del Centro per Giovani

  • La gran parte dei ragazzi e delle ragazze che frequentano il centro arriva dalle abitazioni popolari che lo circondano caratterizzate da molteplici fragilità. Un contesto che ne influenza crescita e sviluppo: abbandono scolastico, povertà economica e allontanano dai processi di giustizia sociale

                                                          

Il Centro Per Giovani Ermanno Olmi è presente in quartiere e dal 1992 accoglie preadolescenti, adolescenti e le loro famiglie. La gran parte dei ragazzi e delle ragazze che frequentano il centro arriva dalle abitazioni popolari che lo circondano caratterizzate da molteplici fragilità. Un contesto che ne influenza crescita e sviluppo: abbandono scolastico, povertà economica e allontanano dai processi di giustizia sociale. Offrendo spazi di socializzazione tra pari promuoviamo un buon uso del tempo libero, occasioni di relazione accompagnati da punti di riferimento positivi e opportunità di sperimentare responsabilità individuali dentro la collettività. La colonna portante del Centro Per Giovani è l’attività di doposcuola, al fine di supportare i giovani nei propri percorsi studio e contrastare l’abbandono scolastico, anche con laboratori di orientamento formativo. In ambito artistico offriamo corsi di musica nella nostra sala prove, dove si svolgono lezioni gratuite di chitarra, batteria e dj. Anche lo sport è un importante strumento educativo, veicolo per il consolidamento delle relazioni tra pari e con le figure adulte, attente a valorizzare la dimensione ludica, il rispetto delle regole e del fair play.

La Montagna

  • A seguito dei lockdown dell’ultimo biennio il rischio di ritiro sociale da parte dei/delle giovani è aumentato esponenzialmente, tornare a frequentare spazi aperti e luoghi è dunque uno strumento per la tutela di una crescita armonica. Le famiglie che il CxG incontra a volte non hanno le possibilità di organizzare gite per i propri figli, e per dei giovani della periferia Milanese il territorio viene vissuto passivamente, ne consegue uno scarso interesse nell’approfondire le potenzialità che offre.
  • Il CxG per mostrare altri punti di osservazione, stimolare e attivare i ragazzi e le ragazze al pieno godimento del nostro ambiente per una riscoperta della natura e fare apprezzare il legame intrinseco tra salute pubblica e tutela del territorio, a pensato di portare i “suoi ragazzi” in Montagna.

Il Progetto GAM FALC x CxG La stagione 2023

  • La conoscenza della Montagna che avverrà attraverso le gite sarà graduale nelle difficolta e completa nelle varie attività, sarà necessario attivare un assicurazione specifica e che copra tutti i partecipanti.
  • Il metodo che si vuole adottare è di più cicli annuali che attraversano più stagioni e i tipi di attività che la stagione permette, oltre alle attività fisiche si inseriranno anche degli approfondimenti su temi territoriali, ambientali, storici, scientifici che la Montagna può raccontare;
  • Ciclo di approccio alla Montagna
    • Gite escursionistiche di una giornata; Inverno, sulla Neve (camminare, con le ciaspole), Primavera, Escursioni in Media Montagna, Estate Autunno escursioni di Alta Montagna
    • Ciclo di approfondimento
    • Gite che inizializzano alle attività tecniche dell’andare in Montagna come le escursioni da Esperti, l’arrampicata e l’arrivare in cima su vie attrezzate.
  • La stagione 2023 prevede un percorso così articolato:
  1. Gita Escursionistica Facile di un giorno – 20 Maggio, Monte Legnoncino
  2. Open Day di Arrampicata alla Falesia del Cannone di Orbassano
  3. Gita Escursionistica con sessione di Arrampicata in Falesia di 3 giorni l’8,9 e 10 luglio
  4. Gita Escursionistica impegnativa con sessione di Arrampicata 23 e 24 Settembre per i 16 e 18enni (Rifugio Porro al Ventina o alternativa da definire)
  • Fare tutte le gite sarà possibile se si troveranno i fondi sufficienti.
  • Il GAM e la F.A.L.C.finnazieranno i pernotti e le spese di viaggio, gli accompagnatori alle Escursioni saranno i volontari GAM e FALC e la FALC metterà a disposizione gli Istruttori per le tecniche di arrampicata, la relativa attrezzatura

Il Progetto GAM FALC x CxG

La stagione 2023

1° gita: Gita Escursionistica Facile di un giorno – 20 Maggio, Monte Legnoncino.

il Monte Legnoncino (1.714m slm), nell’Alto Lario, è la montagna più panoramica di tutta la provincia di Lecco. Dalla sua vetta, dove è posizionato un inconfondibile crocione, si ha una vista mozzafiato sul Lago di Como, sul vicino Monte Legnone), sulla Grigna Settentrionale sulle montagne della Valtellina e della Svizzera.

2° gita: Open day di arrampicata – 24 giugno.

Gestita e organizzata dagli istruttori di arrampicata della FALC, il GAM partecipa come accompagnamento

3° gita: Gita Escursionistica di tre giorni 8 9 10 luglio, Escursione + Arrampicata, il terzo giorno solo con gli Educatori CxG al Mare o Lago Beigua (Monte) da Pratorotondo Liguria

4° gita: Gita Escursionistica impegnativa di due giorni 23 e 24 Settembre, Rifugio Porro al Ventina

per i 16 /18enni escursione più impegnativa e arrampicata e Escursione per il Sentiero glaciologico – giro dei tre ponti (Sondrio) o alternativa da individuare

Donazioni

  • GAM

I Soci interessati a finanziare in modo individuale il Progetto possono versare il loro contributo a GAM e così poter godere della detrazione fiscale nella dichiarazione dei redditi. Versamenti su banca MPS c/c IBAN MPS IT 62 D 01030 01654 000061104572 (specificando nella causale: donazione liberale per Progetto Sentieri- nome cognome e codice fiscale ) beneficiario: Gruppo Amici della Montagna

 

Notiziario n. 5 nov-dic

GAM – GRUPPO AMICI DELLA MONTAGNA

Sottosezione del CAI Milano

 NOTIZIARIO N. 5/2023 NOVEMBRE-DICEMBRE  

Notiziario n.5-2023nov-dic

Dall’ ultima ASSEMBLEA dei SOCI

Carissimi Soci e Socie (e Simpatizzanti tutti che presto speriamo di avere tra i soci) che non avete potuto partecipare all’Assemblea tenutasi lo scorso 19 ottobre 2023 vi aggiorniamo su quanto ci siamo detti perché l’Assemblea non è solo un momento “formale” voluto dal nostro Statuto ma un importante momento di dialogo e scambio di pareri nonché un momento di verifica dello stato di “salute” della nostra Associazione. Infatti durante l’Assemblea non solo abbiamo approvato un Bilancio Preventivo 2024 caratterizzato da fiducia nel futuro e con l’ottimismo che ci contraddistingue ma ci siamo anche confrontati sul futuro della nostra Associazione: le cariche istituzionali e parecchi soci stanno lavorando alacremente per superare questo periodo davvero difficile. Sarà necessario che tutti i Soci si sentano chiamati in causa e diano il loro contributo: auspichiamo una maggiore partecipazione alla vita associativa attraverso la fattiva collaborazione al fine di garantire al GAM altri splendidi 100 anni. Abbiamo ribadito che ogni socio e socia è importante e deve mettere a disposizione di tutti le sue abilità piccole o grandi che siano con spirito costruttivo e con la generosità e la disponibilità che ci hanno da sempre caratterizzati.

Nel 2023 il GAM ha compiuto 100 anni

non perdetevi il libro celebrativo del Centenario GAM!!!

Uno splendido  volume dal titolo

UNA TRAVERSATA DI 100 ANNI”

 Tutti i soci possono avere la loro copia:

–  passando dalla Sede nei giorni di apertura lunedì h 18-19:30 oppure giovedì h 21-22:30 con offerta libera in contanti a partire da € 10

– scrivendo a: gam.milano0@gmail.com e sottoscrivendo una libera donazione a partire da € 10 sul C/C del GAM presso MPS IBAN IT 62 D 01030 01654 0000611 04572 (causale donazione per pubblicazione Centenario) + € 5 per la spedizione a casa

27 novembre h 19.30 in sede GAM

APERITIVO per il TESSERAMENTO 2024

SOCIO E’ IMPORTANTE

Il GAM ha iniziato la sua campagna di Tesseramento 2024. L’anno che si chiude, il 2023, ci consente un cauto ottimismo: le attività hanno subito una decisa riduzione le cui cause saranno oggetto di analisi da parte del Direttivo anche il numero di soci non è in linea con gli anni precedenti ma in leggero calo chiediamo a tutti di sostenerci rinnovando l’amore e la fedeltà al GAM!!!!. Ci piace pensare che ognuno dei soci si senta al “centro” dell’ Associazione e partecipi attivamente a farla crescere.

Tesseramento quindi!!

Anche per quest’anno abbiamo deciso di mantenere le stesse quote (che sono riportate in fondo) confidando nel rinnovo di tutti e nell’arrivo di nuovi soci. La quota associativa consente al GAM di esistere e di far sentire forte la sua voce all’esterno.

Diamo ai soci vecchi e nuovi un caloroso benvenuto: il bollino 2024 sarà in vendita.

Vi ricordiamo che è necessario rinnovare l’iscrizione anche al CAI per avere la copertura assicurativa indispensabile per chi va in montagna

Presso il GAM è possibile iscriversi al CAI Milano nelle seguenti modalità:

  • In sede nei giorni di apertura: lunedi dalle 18.00 alle 19.30 oppure giovedi dalle 21 alle 22.30 in contanti
  • Online, seguendo le istruzioni al link

http://www.gam.milano.it/lassociazione/modalita-e-quote-discrizione/

le quote 2024 sono riportate al seguente link: http://www.gam.milano.it/lassociazione/modalita-e-quote-discrizione/   e qui sotto:

QUOTE ASSOCIATIVE GAM e QUOTE ASSOCIATIVE CAI Milano 2024

SOCIO QUOTA GAM €

 

QUOTA CAI € Spedizione + nuovo socio €
ORDINARIO (dai 18 anni) 23 58* 1 + 4
VETERANI dai 65 anni con almeno 10 anni di anzianità Gam 15 58* 1
FAMILIARI conviventi 8 33* 1 + 4
JUNIORES (fino a 17 anni) 8 33* 1 + 4
SOSTENITORE 40
SOCIO ad HONOREM ( 50 anni di anzianità Gam) Contributo volontario

* aggiunta di € 5,15 per estensione dei massimali infortuni

E’ possibile associarsi al GAM e/o al CAI Milano

con bonifico sul c/c del GAM MPS IBAN: IT62D0103001654000061104572 causale: Cognome Nome quota 2024 + € 1 per la spedizione postale a casa. I nuovi soci dovranno compilare i moduli di iscrizione al link: http://www.gam.milano.it/wp-content/uploads/2012/01/Modulo-iscrizione-GAM-1.pdf e/o al link: http://www.gam.milano.it/wp-content/uploads/2012/01/modulo-nuova-iscrizione-socio-ordinario.pdf i moduli devono essere scaricati su computer, compilati e rispediti a GAM via mail: gam.milano0@gmail.com

L’intero Programma delle Attività Invernali sarà presentato in sede Via Merlo 3 Milano

LUNEDI’ 27 NOVEMBRE h. 19:30

 La serata sarà accompagnata da chiacchiere vino castagne e…..tessere 2024!!!!

Inoltre chiediamo a Tutti di

SOSTENERE IL GAM

donando il proprio                                       5×1000

Indicate il C.F. 97005410150 sulla vostra dichiarazione dei redditi!!!! Questo fondo sarà devoluto a Progetti di interesse sociale: nel 2023 abbiamo dato vita al Progetto

“SENTIERI- UN CAMMINO per CRESCERE INSIEME”

in collaborazione con il Centro per Giovani di Comunità Nova abbiamo portato in montagna ragazzi che prima non si erano mai avvicinati a questo mondo. L’esperienza è stata molto positiva e generato nuove passioni nei partecipanti. Il Progetto è svolto in collaborazione con la FALC che grazie ai suoi istruttori hanno reso possibile avvicinare i ragazzi all’arrampicata.

LUNEDI’ 27 novembre h 19:30 in sede GAM il referente GAM Ferdinando Viganò racconterà com’è andato il Progetto e darà il via alla raccolta di nuovi fondi per poter continuare e sostenere l’iniziativa!!!!

14 dicembre h:20                     FESTA di NATALE

Cari Soci, anche quest’anno non manca la bella e tradizionale Festa di Natale GAM, una splendida occasione per incontrarci, scambiarci affettuosi auguri e condividere piatti succulenti. La festa si terrà con la consueta modalità del

“ BRING and SHARE”

porta qualcosa e assaggi tutto

Solitamente in questa occasione festeggiamo la fedeltà dei nostri soci 50ennale e 25ennale, nel 2023 non abbiamo soci 25ennali da festeggiare ma con gioia festeggeremo la nuova socia  ad honorem VAI ROSANNA

 APERITIVI del CENTENARIO: 100 anni di montagna e non solo

                                               a cura di Gemma Assante

Le serate saranno accompagnata da un Aperitivo con la formula del

“ BRING&SHARE: tutti portano qualcosa tutti assaggiano tutto”

Per informazioni e prenotazioni: Gemma Assante  cell: 3479508354 mail: gemma.assante2017@gmail.com

6 novembre h 19:30 aperitivo

h 21  presentazione       LE ENERGIE RINNOVABILI CI BASTERANNO?

Guarneri Locandina 

il socio Federico Guarneri, ingegnare, si interroga sulle energie rinnovabili. Sole e vento potranno dare al mondo tutta l’energia che serve?

13 novembre h.19:30 aperitivo

h 21 presentazione                    LA MENTE E I LUOGHI

Concardi Locandina

Presentazione del libro di montagne, viaggi, avventure di Enzo Concardi, fondatore della Sezione CAI di Corsico.

20 novembre 

h 21 presentazione                       FRANCO MICHIELI special guest

L’ABBRACCIO SELVATICO delle ALPI

Michieli_Locandina

Aperitivo  molto speciale perché viene a trovarci FRANCO MICHIELI, un caro e vecchio amico del GAM, non perché vecchio ma perché in tempi non recenti, da giovane alpinista con il sogno di diventare esploratore e scrittore, ha frequentato il GAM di Planpincieux, quando l’accantonamento della Val Ferret era aperto per due mesi estivi ad accogliere soci, non soci, alpinisti, guide che passavano di là. Franco era uno di loro. La sua vita si è poi realizzata e, da geografo ed esploratore ha scritto molti libri, che sono non solo guide e descrizioni di traversate di paesaggi e terre selvagge, ma perfezionano una sua intuizione: La via invisibile. Da scoprire durante la serata…… Un incontro per ricordare traversate e amici dei tempi dell’accantonamento GAM a Planpincieux

27 novembre h.19:30

APERITIVO per il TESSERAMENTO GAM&CAI 2024

Grande incontro tra soci vecchi e nuovi per chiudere i festeggiamenti del CENTENARIO GAM.

Durante la serata sarà possibile associarsi o rinnovare la fedeltà al GAM 2024 nonché ritirare la propria copia del libro GAM ” Una traversata lunga 100 anni”.

Nell’occasione verranno presentati i Programmi Invernali del GAM e sarà possibile partecipare al Progetto “ Sentieri- Un cammino per crescere” con la proprio donazione

ESCURSIONISMO TURISTICO INVERNALE

Referenti GAM per questo programma: Cristina Mazzetti mail: mazzetticristina1@gmail.com e Gemma Assante mail: gemma.assante2017@gmail.com

sabato 5 novembre                       FOLIAGE all’OASI ZEGNA

Capogita: Cristina Mazzetti

 sabato 2 dicembre             RIFUGIO GREMEI – VAL BREMBANA       

Capogita: Cristina Mazzetti

 7-10 dicembre                     CAMMINARE sulla NEVE

in località da definire in base all’innevamento quindi…..occhio alla NEWSLETTER!!!                      

Capogita: Gemma Assante

 sabato 13 gennaio                   RIFUGIO TERREROSSE – VAL CARISOLE       

Capogita: Cristina Mazzetti

 sabato 27 gennaio                RIFUGIO ORSI – ALTA Val CURONE

Capogita: Gemma Assante

 15-18 febbraio                          CARNEVALE in VAL MAIRA     

Capogita: Gemma Assante

 sabato 25 febbraio                  RIFUGIO ALPE PREMANIGA

Capogita: Cristina Mazzetti

1-2 marzo                                 WE in RIFUGIO al MORTIROLO

Capogita: Gemma Assante

16 marzo                                   RIFUGIO GIUGIATTI – VAL CAVALLINA

capogita: Cristina Mazzetti

Le destinazioni possono subire modifiche in base al meteo e all’innevamento.

Per essere informati leggete la newsletter settimanale ai Soci e Simpatizzanti.

NEW!!!!!!!

IN SETTIMANA…….SCIALPINISMO

Grazie alla disponibilità del nostro Vice-presidente Enzo De Simone riproponiamo nelle giornate di mercoledì le gite di scialpinismo del Programma. Chi si è perso la gita nel week end…..se la potrà godere di mercoledì. Le proposte verranno comunicate con la newsletter settimanale, referente delle proposte è Enzo De Simone mail: desimone.vds@gmail.com

 GITE infrasettimanali:

17 gennaio               WINTERHORN

31 gennaio               PIZ SURGONDA

7 febbraio               PIZ MEZDI’

28 febbraio               PETIT TOURNALIN

6 marzo                  CIMA dei LUPI

Capogita: Enzo De Simone

SCIALPINISMO & CIASPOLE

 Referente GAM per le uscite:

7-10 dicembre           SANT’AMBROGIO sulle pelli                                 scialpinismo

Come da tradizione inaugureremo la stagione scialpinistica!! La località sarà definita in base all’innevamento. Per il momento segnalate il vostro interesse al capogita

Difficoltà: MS/BS

Dislivelli: 1000m

Capogita: Paolo Cesa Bianchi

17 dicembre              WINTERHORN 2662                                                 scialpinismo

Panoramica cima nella Valle d’Orsera

Difficoltà: MS

Dislivello: 1170m

Capogita: Federico Timeus

14 gennaio                 MONTE ROSSO di VERTOSAN 2940m                  scialpinismo

Bell’itinerario poco frequentato in un angolo poco battuto della Valle d’Aosta. Gita completa con tratti molto ripidi. La vista dalla cima è grandiosa

Difficoltà: BS

Dislivello:1180m

Capogita: Paolo Cesa Bianchi

 28 gennaio                 PIZ SURGONDA 3192m                                         scialpinismo

Bellissima gita tra valloni e cime dell’Engadina. Splendidi panorami sul Gruppo del Bernina, Cengalo e Badile

Difficotà: BS

Dislivello: 1000m

Capogita: Alessandro Barin

4 febbraio                    PIZ MEZDI’ 2992m                                               scialpinismo

Nella valle di St. Moritz bellissima sciata su terreno sostenuto. Dalla cima splendida vista su tutta l’Engadina

Difficotà: BS

Dislivello: 1200m

Capogita: Federico Timeus

10 febbraio                 MONTE FRERONE      2673m                                     ciaspole

 Bellissima escursione in Val Camonica in ampi valloni fino ad arrivare in cresta. Da lì si raggiunge la panoramica cima

Classificazione: BS

Dislivello: 900

Capogita: Ferdinando Viganò

 15-18 febbraio                       CARNEVALE in VAL MAIRA                       scialpinismo

 4 giorni sulle pelli in un piccolo paradiso naturale, una delle valli più incontaminate dell’arco alpino all’ombra delle Alpi Cozie incastonata tra la val Varaita, la Valle Stura e la Valle Grana

Difficoltà: MS/BS

Dislivello: 1000-1200m

Capogita: Max Aicardi

 Le destinazioni possono subire modifiche in base al meteo e all’innevamento.

Per essere informati leggete la newsletter settimanale ai Soci e Simpatizzanti.

I CORSI del GAM con LUCA & VALENTINA guide alpine

Referente GAM per le iscrizioni: MICHELE CARDILLO   mail: michele_cardillo@hotmail.it

Cell: 3392069657

  • Con gli sci su neve libera: CORSO di SCIALPINISMO (SA1)

Per apprendere e perfezionare le tecniche per una pratica sicura ed autonoma di questa disciplina. Lo sci alpinismo non è solo discesa in neve fresca ed ebrezza della velocità. E’ molto di più: uno strumento per visitare il mondo della Montagna quando indossa il suo vestito più scintillante.

Periodo: Gennaio – Marzo 2023

PROGRAMMA:

Uscite

28 gennaio Tecnica di discesa fuoripista
con utilizzo degli impianti di risalita

5 febbraio Tecniche di salita Esercitazione ARVA

19 febbraio Gita

5 marzo  Gita

11-12 marzo Gita con pernottamento in rifugio

Lezioni teoriche

12 gennaio Neve, valanghe e sicurezza

26 gennaio Carte topografiche e uso GPS

16 febbraio Pianificazione della gita

Il Programma completo con le istruzioni per l’iscrizione al link:         http://www.gam.milano.it/attivita/corso-di-scialpinismo/

  • Con gli sci su neve libera: CORSO di SCIALPINISMO (SA2)

Corso rivolto a chi ha già partecipato in passato almeno ad un corso base

Contenuti del corso sono il perfezionamento della tecnica, ripasso di autosoccorso in va- langa, scelta della traccia, progressione su ghiacciaio e su tratti di misto.
Oltre alla normale dotazione da scialpinismo sarà necessario avere imbracatura, piccozza e ramponi.

Periodo: marzo-aprile 2024

PROGRAMMA:

Uscite

Venerdì, sabato e domenica 15-16-17 marzo: zona dell’Oberalppass presso il rifugio Da Maighels, ottimo punto d’appoggio per un ventaglio di ascensioni molto belle e diversificate.

Sabato e domenica 6-7 aprile: ascensione in alta quota con pernottamento in rifugio in località da decidersi.

Il Programma completo con le istruzioni per l’iscrizione al link: http://www.gam.milano.it/attivita/corso-di-scialpinismo-sa2/

 ESCURSIONISMO TURISTICO

Anticipazione

30 maggio- 4 giugno           TREKKING a MADEIRA

A grande richiesta, stiamo preparando il Programma…….. ma chi è interessato può segnalare il suo nome alla Referente Cristina Mazzetti mail: mazzetticristina1@gmail.com   cell: 339 8320257

SERATE IN SEDE

La sede GAM è aperta come segreteria negli orari:

  • LUNEDI’   h 18- 19:30
  • GIOVEDI’ h 21- 22:30

8 novembre h 21              CONSIGLIO DIRETTIVO

Tutti i soci sono invitati a partecipare. La serata è anche un’occasione di incontro per proposte e scambio di idee

27 novembre h 21                        TESSERAMENTO & PRESENTAZIONE DEI PROGRAMMI INVERNALI

Soci e simpatizzanti sono invitati a una serata di incontro per conoscere le prossime iniziative, per scambiare saluti e chiacchiere e per TESSERARSI…. in compagnia di un bicchiere di buon vino

4 dicembre h 21                CONSIGLIO DIRETTIVO

Tutti i soci sono invitati a partecipare. La serata è anche un’occasione di incontro per proposte e scambio di idee

14 dicembre h.20             FESTA di NATALE

Tradizionale scambio di auguri tra i soci e premiazione della fedeltà 50ennale della socia Rosanna Vai

 SEGUICI si Instagram e su Facebook

 Il GAM è presente sul suo sito tradizionale ma anche su Facebook e Instagram

FB: GAM Gruppo Amici della Montagna Scialpinisti Top – Facebook

FB: www.facebook.com/profile.php?id=100083498191216

FB: www.facebook.com/profile.php?id=100067901692910

INSTAGRAM al link:
https://instagram.com/gam.milano?igshid=YmMyMTA2M2Y=

……..diventa follower cliccando su “segui”. Guarda e condividi le nostre iniziative e le foto delle nostre gite!

BACHECA delle OCCASIONI

Il GAM AFFITTA la sua bella sede rinnovata ai Soci per attività personali durante le ore diurne. La tariffa varia a seconda della durata dell’utilizzo da € 50 a €150 (+ IVA) da concordare con il CD

Chi è interessato può scrivere a: gam.milano0@gmail.com

Notiziario G.A.M. – N. 5 – NOVEMBRE-DICEMBRE2023 – Pubblicato il giorno 6.11.2023

Pubblicato dal GRUPPO AMICI della MONTAGNA Sottosezione del C.A.I. Milano

Via G.B.Merlo, 3 – 20122 MILANO – e-mail: milano0@gmail.com  sito: http://www.gam.milano.it

Notiziario n.4 sett-ott

GRUPPO AMICI DELLA MONTAGNA

Sottosezione del CAI Milano

NOTIZIARIO N. 4/2023 SETTEMBRE-OTTOBRE

Notiziario n.4 2023set-ott

ECHI dalla FESTA del CENTENARIO GAM

Sabato 17 giugno 2023 al BOSCO in CITTA’ abbiamo festeggiato il 100esimo compleanno del GAM. E’ stata una festa bellissima che ha visto la partecipazione di numerosi soci in modo particolare è stata graditissima la presenza dei soci “anziani” esattamente quelli che hanno fatto la storia del GAM.

Il Centenario è ricordato con la pubblicazione di un volume del titolo

“UNA TRAVERSATA DI 100 ANNI”

 Tutti i soci possono avere la loro copia:

–  passando dalla Sede nei giorni di apertura lunedì h 18-19:30 oppure giovedì h 21-22:30 con offerta libera in contanti a partire da € 10

– scrivendo a: gam.milano0@gmail.com e sottoscrivendo una libera donazione a partire da € 10 sul C/C del GAM presso MPS IBAN IT 62 D 01030 01654 0000611 04572 causale donazione per pubblicazione Centenario.

Ricordiamo a tutti che il GAM è una APS ovvero un’Associazione di Promozione Sociale. Questo importante riconoscimento istituzionale ci riempie di orgoglio e di soddisfazione! Questa denominazione non è per il GAM solo un appellativo ma vogliamo sostanzialmente essere di promozione sociale!! Finanziando Progetti di promozione della Montagna rivolti a chi in montagna ha difficoltà ad andarci!! Dona il tuo 5×1000 a GAM e sostieni i nostri progetti

Firma 5×1000 al GAM

f. 97005410150

ASSEMBLEA PER IL BILANCIO PREVENTIVO 2024

DELEGA ass 19-10-23

E’ convocata l’Assemblea dei Soci per giovedì 19 ottobre 2023 alle ore 8:00 in prima convocazione, e ALLE ORE 21 in seconda convocazione presso la sede sociale, per deliberare sul seguente ordine del giorno:

  1. Relazione del Presidente
  2. Bilancio preventivo 2024
  3. Varie ed Eventuali

I soci impossibilitati a partecipare sono pregati di delegare (ogni socio può portare fino a 3 deleghe) un altro socio, le DELEGHE si trovano in allegato

E veniamo ai Programmi delle nostre attività

vi raccomandiamo di consultare periodicamente il sito GAM al link: http://www.gam.milano.it per una tempestiva conoscenza. La comunicazione delle proposte e gli aggiornamenti avviene sul Sito prima che sul Notiziario!!!!! Può succedere che le proposte qui sotto riportate siano di fatto già esaurite al momento dell’uscita del Notiziario …….la modernità richiede questo aggiornamento nelle modalità di informazione da parte vostra!

ALPINISMO E ESCURSIONISMO

Il programma dettagliato delle gite (costi, orari..) è pubblicato sul sito e comunicato via mail settimanalmente.

Per informazioni generali su questo programma: Giovanni Gaiani tel. 0289301570 cell: 3298191578 mail: gajani.giovanni@gmail.com

ATTIVITA’

2 settembre                        GRAN TOURNALIN 3371

Il Grand Tournalin è la cima più alta della cresta che divide le valli Ayas e Tournenche. Da Cheneil si prende il sentiero che porta al colle dei Tournalin poi seguire gli ometti fin sulla cresta abbastanza esposta poi per placca si giunge al tratto attrezzato. In seguito si sale ancora per roccette non difficili fino all’anticima. Il percorso escursionistico termina qui, la vera cima si raggiunge per passaggi rocciosi di III°, una breve calata in doppia e di conserva fino alla cima.

Capogita: Claudio Crespi        Difficoltà:EE/ PD                          Dislivello: 1350m

 9-10 settembre                   SASSO PIATTO 2964m

Il Sassopiatto  è una montagna che fa parte del Gruppo del Sassolungo, compreso tra la Val Gardena e la Val di Fassa. Noi arriveremo in cima per la ferrata Schuster, itinerario che ripercorre una vecchia via aperta da Oskar Schuster e Wilhelm Lohmuller il 19 agosto del 1896, già segnalato ed attrezzato con qualche corda fissa ed infissi metallici nell’anno successivo; ideale per chi voglia trascorrere una giornata in un ambiente grandioso e selvaggio percorrendo un itinerario logico e completo. Sabato arrivo al rifugio Vicenza. Domenica: salita alla cima e rientro a Milano.

Capogita: Alessandro Barin  Difficoltà: D    Dislivello complessivo 1200m di cui 400 di ferrata

 16-17 settembre                 MONTE MONGIOIE 2630m

Il Mongioie è una delle maggiori montagne delle Alpi Liguri, un grande massiccio che domina la Val Tanaro. Si raggiunge uscita Ceva dell’autostrada Torino- Savona e si prosegue in direzione Imperia sino al paese di Viozene (mt.1.245). Sabato : In ca. 1h. si raggiunge il rifugio Mongioie (mt. 1.550), dove si pernotta. Domenica : Ci sono vari itinerari di salita su questo versante, noi seguiremo in salita la Gola delle Scaglie sino al Bocchin delle Scaglie (mt.2325) e la cresta Sud-Ovest. Si sale per un’esile traccia sino alla Rocca Garba e quindi per il crinale in vetta. Tempi : 3h. 1⁄2. Discesa per il versante Est passando per il Bocchin dell’Aseo (mt 2295) e il Piano dell’Olio (mt. 2032) sino al rifugio o direttamente a Viozene.

Capogita : Giovanni Gaiani.          Difficoltà: EE.                          Dislivello:1080 m

 24 settembre                               MONTE CASTELLO 1474m

Bella sgambata in Val Anzasca. Il tracciato è semplice ma ha dalla sua parte il bel panorama del Monte Rosa, della valle Anzasca, nonché sulla sottostante Ossola. Arrivati a Cimamulera , si sale verso l’Alpe Propiano poi verso l’Alpe Castello e per dorsale si raggiunge la cima.

Capogita: Barbara Savy          Difficoltà: E                             Dislivello: 1062m

 30 sett-1 ott                                PIZZO TRESERO 3594m

Escursione molto appagante in un maestoso ambiente di alta quota. La salita si snoda a partire dal selvaggio Passo del Gavia, salendo tra torbiere d’alta quota, pietraie e morene, fino a calcare un facile ghiacciaio per poi arrampicarsi su un’aerea cresta rocciosa che conduce brevemente in vetta. Magnifica la vista sul grande ghiacciaio del Dosegù, che sebbene in evidente ritirata, offre ancora un notevole spettacolo con il suo sviluppo articolato tra scivoli ghiacciati e seracchi sospesi, fino alle morene terminali. Sabato: arrivo al Rifugio Berni   Domenica: salita alla vetta e ritorno

Capogita: Ferdinando Viganò          Difficoltà: PD-                         Dislivello: 1120m

 7 ottobre                               PIZZO di PETTO 2270m

Il Pizzo di Petto costituisce una delle cime più interessanti del sottogruppo della Vigna a cavallo fra la Val Seriana e la valle di Scalve, nella zona del Gruppo della Presolana. Si presenta come una piramide rocciosa con verticali pareti ma la salita da sud risulta molto agevole per ripidi pendii erbosi.

Capogita: Gabriella Russo              Difficoltà: EE/F                        Dislivello 1100m

 15 ottobre                            MONTE CAPEZZONE 2421m

Bella escursione autunnale nell’alta Valle Strona, con grandi vedute sul gruppo del Monte Rosa. Dal villaggio Walser di Campello Monti (mt. 1305) si sale al Lago di Capezzone (mt. 2100) che si costeggia sulla destra e di qui Difficoltà: E con salita su pietraia si raggiunge la vetta.

Capogita: Giovanni Gaiani            Difficoltà: E
                          Dislivello:1116 m

 21 ottobre                            CORNO STELLA 2620m

Il Corno Stella è una delle più famose montagne bergamasche, una cima isolata ed estremamente panoramica al centro delle Alpi Orobie. Dal piazzale degli impianti di Foppolo si sale attraverso il Passo della Croce sino al Rifugio Montebello. Si segue la cresta quasi in piano con qualche masso sparso fino ad una selletta. Da qui la traccia si sposta a destra sul versante S-SE, si fa piu’ impegnativo, strappi piuttosto ripidi si intercalano con traversi in quota fino a raggiungere la cresta, abbastanza esposta ma larga, per ritornare sul versante de destro per superare l’ultimo salto di roccia

Capogita: Barbara Savy      Difficoltà: EE                           Dislivello: 1020m

 ottobre/ novembre                            MONTESTELLA Milano

In data ancora da definire: grande cerimonia in cui poseremo il GEOLABIO che GAM e CAI Mi offrono alla città di Milano

CORSI 

…….con Luca & Valentina guide alpine

A grande richiesta tornano anche per il prossimo autunno i Corsi del GAM.

Si ricorda che i Corsi sono a tutti gli effetti una attività sociale e quindi coperti da assicurazione CAI in caso di infortunio ( valevole con iscrizione CAI in regola per l’anno 2023)

  • ARRAMPICATA su ROCCIA

 Link: http://www.gam.milano.it/attivita/corso-di-arrampicata-r1/

Obiettivo del corso è di fornire i “fondamentali” dell’arrampicata a chi vuole avvicinarsi alla disciplina. Corso adatto anche a chi ha già esperienza di arrampicata in modo istintivo, per comprenderne i principi e sviluppare consapevolezza.

CONTENUTI
Corso outdoor di 4 giornate.
Tecnica di arrampicata: schemi motori di base, progressione fondamentale, progressione a triangolo. Tecnica di sicurezza: terreno sportivo, monotiri, arrampicata da secondo.

PERIODO
settembre – ottobre 2023

PROGRAMMA
  24 settembre: Coordinazione dinamica elementare, spostamento del peso, uso dei piedi.

         7 ottobre: Progressione fondamentale, individuazione ed uso del “finale”

       21 ottobre: Progressione a triangolo

       22 ottobre: Arrampicata da capo cordata

ISCRIZIONE

         Per Informazioni e iscrizioni contattare: Giovanni Gaiani cell: 329 8191578  mail: gajani.giovanni@gmail.com

COSTO
€ 280 ( min 6 iscritti) + iscrizione al GAM valida per 2023. I nuovi soci che dovranno iscriversi al GAM potranno già avere la tessera valida per il 2024.

Iscrizioni con versamento di caparra di € 100 (+23 tessera GAM 2024) sul c/c del GAM  IBAN IT62D0103001654000061104572;causale:NOME E COGNOME corso di Arrampicata R1; saldo ad inizio corso.

La quota da diritto agli insegnamenti e all’accompagnamento della Guida Alpina ed all’utilizzo del materiale comune. La quota non comprende: spese di viaggio, vitto e alloggio. Tali spese, anche della Guida Alpina, saranno sostenute dai partecipanti.

 Corsi Invernali 2023 -24

  • Free Ride – TECNICA di SCI fuoripista 

(con impianti e pelli per imparare a sciare in neve non battuta)

Link: http://www.gam.milano.it/attivita/tecnica-di-sci-fuoripista-2/

Un corso per perfezionare la propria tecnica di discesa: imparare divertendosi sugli sci, senza disdegnare l’uso di impianti così come quello delle pelli di foca.
Per arrivare preparati alle grandi discese invernali e primaverili.

DATA
novembre 2023 – gennaio 2024

 CONTENUTI TECNICI DEL CORSO

– Applicazione di una corretta coordinazione dinamica del corpo

– Gestione del peso del corpo per condurre gli sci in condizioni variabili di neve
– Centralità ed apprendimento degli schemi di ambio ed incrociato
– Parallelo con cambio di peso e movimento incrociato simultaneo
– Parallelo con distensione marcata, “doppio peso” e movimento incrociato simultaneo

 OBIETTIVI
Acquisizione di consapevolezza nel movimento: sapere cosa si vuole fare ed imparare a farlo.

Lezioni teoriche

28 novembre  Esercizi a terra ed inquadramento sugli schemi motori di base

  9 gennaio     Neve, valanghe e sicurezza

Uscite

16- 17 dicembre    Esercizi di tecnica di discesa fuoripista con utilizzo degli impianti di risalita

19- 20 gennaio    Esercizi di tecnica con utilizzo degli impianti di risalita e pelli di foca

 ISCRIZIONE

Per Informazioni e iscrizioni contattare: Giovanni Gaiani  cell: 329 8191578  mail: gajani.giovanni@gmail.com

COSTO

€ 350 (min 8 iscritti max 12) + Iscrizione al GAM valida per il 2024.

La quota comprende: Onorario Guida Alpina, utilizzo del materiale comune. La quota non comprende: spese dei trasferimenti e di vitto e alloggio ( anche per le guide)

Iscrizioni con versamento di caparra di € 70 + 23 ( tessera GAM 2024) sul c/c del GAM  IBAN IT62D0103001654000061104572; causale: NOME E COGNOME corso di Free Ride; saldo ad inizio corso.

Termine per il versamento della caparra: 2 novembre 2023. La caparra è confirmatoria della partecipazione al corso e NON verrà restituita per rinuncia dopo tale termine.

E con l’inverno arriverà anche il tradizionale CORSO di Scialpinismo SA1

  • CORSO di FOTOGRAFIA

FOTOGRAFARE LA MONTAGNA

LocandinaFotografiainmontagna

Tutte le informazioni al link: http://www.gam.milano.it/attivita/fotografare-la-montagna/

CONTENUTI:

Quattro incontri teorici per imparare a fotografare la montagna e una uscita in ambiente per mettersi alla prova tra fine ottobre e novembre

 PERIODO:

ottobre-novembre 2023

PROGRAMMA:

26 ottobre- 1° incontro: la luce, la macchina fotografica (ottiche intercambiabili, compatta, iPhone), gli obiettivi

9 novembre- 2° incontro: l’inquadratura, il mosso, lo sfuocato, l’impostazione della foto-camera

16 novembre- 3° incontro: l’archiviazione (Bridge), la post produzione (Photoshop), la stampa di fotoquadri, i fotolibri.

23 novembre- 4° incontro: come scegliere la fotocamera giusta con la partecipazione di FCF ( Forniture Cine Foto)

A data da definire: uscita in ambiente per mettersi alla prova, commento dei lavori svolti.

ISCRIZIONE:

Referente per iscrizioni: Gabriella Russo mail: gabriru4000@gmail.com  cell: 339 8052658

Le lezioni si svolgeranno nella sede GAM di via Merlo 3 Milano dalle 21 alle 22:30 e saranno tenute da Cesare Gualdoni fotografo di professione.

COSTO:

Costo: € 40 soci GAM; € 50 soci CAI. La quota dovrà essere pagata con bonifico  sul c/c del GAM IBAN IT 62 D 0103 0016 54 0000 6110 4572, specificando nella casuale “ nome cognome- Corso di Fotografia. ISCRIZIONI APERTE fino a esaurimento posti

ESCURSIONISMO TURISTICO

Il programma dettagliato delle gite  (costi, orari..) è pubblicato sul sito e comunicato con newsletter settimanale

ATTIVITA’

 9-10 settembre                   WE al rifugio Pizzini – Capogita: Gemma Assante

16 settembre                       Val Vertova- Monte Poieto – Capogita: Gemma Assante

24 settembre                       Pizzo Castello da Cimamulera – Capogita: Barbara Savy

8 ottobre                              Foliage/castagnata – Capogita: Gemma Assante

14-21 ottobre                      Trek sulla Costiera Amalfitana – Capogita: Gemma Assante

 MANIFESTAZIONI SOCIALI

 In occasione del suo Centenario il GAM è lieto di ospitare la mostra fotografica del socio Cesare Gualdoni

Il socio Cesare Gualdoni fotografo ci fa partecipi della sua passione per la montagna attraverso l’obiettivo fotografico. In questa mostra l’attenzione si concentra su un doppio percorso che raggiunge due aree colpite negli anni scorsi da calamità naturali la Val di Fassa e i Monti Sibillini nelle quali il GAM ha vissuto due suggestive trasferte scialpinistiche.

La mostra è aperta nei giorni:

  • Ogni lunedì dalle 18 alle 19:30
  • Ogni giovedì dalle 21 alle 22:30
  • O su appuntamento contattando Gabriella Russo al cell: 339 8052658

SERATE IN SEDE

APERITIVI del CENTENARIO: 100 anni di montagna e non solo

a cura di Gemma Assante

25 settembre h 19:30 aperitivo

SCOPRIAMO INSIEME il sentiero urbano MilanoInCima n° 101 

del CAI Milano 

Locandina Conferenza Costa_GAM

CONFERENZA con proiezione di immagini a cura di Alfredo Costa responsabile sentieri urbani del CAI Milano.

Inaugurato dal CAI nel settembre 2021 il primo sentiero CAI in un grande centro urbano d’Italia è uno dei primi in Europa, dopo due anni di intenso lavoro.

Il sentiero urbano MilanoInCima n. 101 è lungo 9,5 Km e attraversa tre grandi Parchi e due Aree Verdi lungo l’asse verde del Sempione, da Piazza Duomo alla sommità del Monte Stella.
Durante la conferenza scopriremo insieme gli aspetti naturalistici e botanici presenti nella nostra città, le sue curiosità e la sua stratificazione evolutiva.

La serata sarà accompagnata da un Aperitivo con la formula del

“ BRING&SHARE: tutti portano qualcosa tutti assaggiano tutto”

Per informazioni e prenotazioni: Gemma Assante  cell: 3479508354 mail: gemma.assante2017@gmail.com

9 ottobre h.19:30 aperitivo

h 21 presentazione                          LA MENTE E I LUOGHI

Presentazione del libro di montagne, viaggi, avventure di Enzo Concardi, fondatore della Sezione CAI di Corsico. Già autore di diverse raccolte di poesie, ci verranno raccontate con particolare sensibilità le esperienze vissute in imprese, spedizioni e viaggi, sia all’estero che sulle nostre montagne.

La serata sarà accompagnata da un Aperitivo con la formula del

“ BRING&SHARE: tutti portano qualcosa tutti assaggiano tutto”

Per informazioni e prenotazioni: Gemma Assante  cell: 3479508354 mail: gemma.assante2017@gmail.com

6 novembre h 19:30 aperitivo

h 21  presentazione                       LE ENERGIE RINNOVABILI CI BASTERANNO?

il socio Federico Guarneri, ingegnare, si interroga sulle energie rinnovabili. Sole e vento potranno dare al mondo tutta l’energia che serve?

La serata sarà accompagnata da un Aperitivo con la formula del

“ BRING&SHARE: tutti portano qualcosa tutti assaggiano tutto”

Per informazioni e prenotazioni: Gemma Assante  cell: 3479508354 mail: gemma.assante2017@gmail.com

20 novembre                                              SPECIAL GUEST

h 21 presentazione                      SERATA con FRANCO MICHIELI  Michieli_CV2023

Un incontro per ricordare traversate e amici dei tempi dell’accantonamento GAM a Planpincieux

L’ABBRACCIO SELVATICO delle ALPI

Michieli_Locandina

Aperitivo  molto speciale perché viene a trovarci FRANCO MICHIELI, un caro e vecchio amico del GAM, non perché vecchio ma perché in tempi non recenti, da giovane alpinista con il sogno di diventare esploratore e scrittore, ha frequentato il GAM di Planpincieux, quando l’accantonamento della Val Ferret era aperto per due mesi estivi ad accogliere soci, non soci, alpinisti, guide che passavano di là. Franco era uno di loro. La sua vita si è poi realizzata e, da geografo ed esploratore ha scritto molti libri, che sono non solo guide e descrizioni di traversate di paesaggi e terre selvagge, ma perfezionano una sua intuizione: La via invisibile. In uno dei suoi primi DVD presentati in GAM, Franco ci ha affascinato mostrando con l’esperienza vissuta che, come gli animali possiedono un senso di orientamento naturale, anche noi possiamo rieducarci a trovare/sentire la via invisibile del muoverci nella natura. I suoi libri lo raccontano: ricordiamo Scrivere la natura (con Davide Sapienza, Zanichelli, 2012), Huascarán 1993. Verso l’alto, verso l’altro (Club Alpino Italiano, 2013), La vocazione di perdersi. Piccolo saggio su come le vie trovano i viandanti (Ediciclo, 2015, nuova edizione illustrata con Andrea Casciu, 2021), L’estasi della corsa selvaggia (Ediciclo, 2017), Andare per silenzi (Sperling & Kupfer 2018), L’abbraccio selvatico delle Alpi. Una traversata alpinistica sotto il sole e le stelle, dall’adolescenza verso l’ignoto (Ponte alle Grazie 2020), Per ritrovarti devi prima perderti. Guida tecnico-filosofica all’orientamento naturale (Ediciclo, 2022).

Durante la serata rievocherà la traversata delle Alpi da mare a mare compiuta con gli amici a 19 anni, ricordando anche compagni d’avventura che con lui frequentavano Planpincieux. Sarà una bella opportunità per tutti noi di incontrarlo di nuovo o di conoscerlo e di acquistare i suoi libri.

7 settembre – Consiglio Direttivo Tutti i soci sono invitati a partecipare

28 settembre – Riunione della Commissione Scialpinismo e Ciaspole per la stesura del programma

5 ottobre – Consiglio Direttivo  Tutti i soci sono invitati a partecipare

20 ottobre – Assemblea dei Soci per l’approvazione del Bilancio Preventivo 2023

LA BACHECA DELLE OCCASIONI

Il GAM AFFITTA

la sua bella sede rinnovata ai Soci e ai Simpatizzanti per attività personali/ professionali durante le ore diurne. La tariffa varia a seconda della durata dell’utilizzo da € 50 a €150 (+ IVA) da concordare con il CD. Segnalate ad amici e conoscenti….anche questo è un modo per consentirci di andare avanti.

I Soci

che volessero pubblicare in questa finestra sono invitati a far pervenire le loro segnalazioni a: gam.milano0@gmail.com in tempo utile ovvero per il prossimo Notiziario (entro il mese di ottobre).

 

 

Notiziario G.A.M. – N. 4 – SETTEMBRE-OTTOBRE 2023 – pubblicato il giorno 30.7.2023

Pubblicato dal GRUPPO AMICI della MONTAGNA Sottosezione del C.A.I. Milano

Via G.B.Merlo, 3 – 20122 MILANO – Telefono: 339 8052658- e-mail: gam.milano0gmail.com http://www.gam.milano.it

DELEGA


Il sottoscritto…………………………………………………………………………………………..socio del GAM

delega il socio…………………………………………………………………………………………
a rappresentarlo all’Assemblea Ordinaria dei Soci……………………………………….. indetta per il 20 ottobre 2023.

Il delegato                                                                                             Il delegante

DELEGA


Il sottoscritto…………………………………………………………………………………………….socio del GAM

delega il socio…………………………………………………………………………………………
a rappresentarlo all’Assemblea Ordinaria dei Soci……………………………………….. indetta per il 20 ottobre 2023.

Il delegato                                                                                             Il delegante

DELEGA


Il sottoscritto……………………………………………………………………………………………socio del GAM

delega il socio…………………………………………………………………………………………
a rappresentarlo all’Assemblea Ordinaria dei Soci……………………………………….. indetta per il 20 ottobre 2023.

Il delegato                                                                                             Il delegante

Programma alpinismo-escursionismo 2023

GAM- PROGRAMMA di ALPINISMO-ESCURSIONISMO 2023 

27 maggio                           FERRATA del LIMBO

La Ferrata del Limbo è una ferrata che si sviluppa sulle pareti est del Monte Mucrone sopra Oropa in provincia di Biella. La ferrata è abbastanza impegnativa e l’ambiente isolato con un avvicinamento abbastanza lungo. Bella e severa nella prima parte spettacolare ponte tibetano nella seconda parte.

capogita: Claudio Crespi    Difficoltà: D                 Dislivello ferrata: 150m          Dislivello itinerario: 1150m

10 giugno                            CRESTA SINIGAGLIA

Il sentiero attrezzato della Cresta Sinigaglia è una via di salita alla Grigna Meridionale. E’ sicuramente meno battuto di altre vie un po’ più impegnativo seppur non difficile. Nell’ultimo tratto presenta una notevole esposizione seppur con contenute difficoltà tecniche di salita. Discesa per la più semplice cresta Cermenati

Capogita: Ferdinando Viganò    Difficoltà: EEA             Dislivello ferrata: 123m          Dislivello itinerario: 630m

17 giugno                           BOSCO in CITTA’    FESTA del CENTENARIO                                                              TREK in CITTA’

Festeggeremo i 100 anni del GAM con una bellissima FESTA nel Boscoincittà, un parco pubblico a soli 7 km dal centro di Milano

24-25 giugno                       GALENSTOCK 3586m

Grandiosa vetta con una cupola nevosa che la rende inconfondibile anche da molto lontano. Si trova sul confine fra il Canton Uri e il Canton Vallese, poco a N del Furkapass e fa parte delle Alpi Urane, sottogruppo delle Alpi Bernesi. Benché non sia la cima più elevata, è sicuramente la più rappresentativa del gruppo. Noi arriveremo in cima percorrendo la cresta W. Sabato: arrivo all’hotel Tiefenbach dove alloggeremo Domenica: salita alla vetta e ritorno

Capogita: Claudio Crespi       Difficoltà: EEA/PD+                 Dislivello: 1320m

1-8 luglio                             CELEBRAZIONE del CENTENARIO                                                                  

                             CAVALCATA ALPINA:1° tappa: ALPI MARITTIME

Per celebrare il Centenario GAM iniziamo una traversata delle Alpi che proseguirà nei prossimi anni. Il programma prevede 6-8 tappe da percorrere con i mezzi che la stagione consente……tutte rigorosamente by fair means

1 luglio: 1° giorno: arrivo a Mentone

2 luglio: 2° giorno: Mentone – Sospel                                  dislivelli: 1648m ­ 1300m ¯ 21 km

3 luglio: 3° giorno: Sospel – Camp d’Argent                        dislivelli: 1861m ­   472m ¯ 18 km

4 luglio: 4° giorno: Camp d’Argent – Refuge de Nice            dislivelli: 1611m ¯ 1100m¯ 21 km

5 luglio: 5° giorno: Refuge de Nice – Rifugio Genova           dislivelli:   800 m­   800m ¯ 15 km

6 luglio: 6° giorno: Rifugio Genova – Argentera                   dislivelli: 1300m ­ 1900m ­ 20 km

7 luglio: 7° giorno: Terme Valdieri – Milano

Il percorso prevede 1 giorno cuscinetto

Capogita: Gabriella Russo                 Difficoltà: EE- EEA (cima Monte Argentera)

 1-2 luglio                              MONTE GIOVE  3009m

Salita ad una cima molto panoramica che domina l’alta Val Formazza.

Il dislivello e il notevole sviluppo ci consigliano di compiere l’escursione in due giorni, con pernottamento al Rifugio Margaroli.

Capogita: Giovanni Gaiani       Difficoltà: EE            Dislivello complessivo: 1330m

8-9 luglio                             ALLALINHORN 4027m

LAllalinhorn  è una montagna del Massiccio del Mischabel nelle Alpi Pennine nello svizzero Canton Vallese. Noi lo saliremo lungo la cresta est, una cresta mai troppo difficile, bella ed aerea. Sabato: arrivo al Passo del Sempione, dove alloggeremo. Domenica: raggiunta Saas-fee prenderemo la Mittelallin e traversate le piste si salirà alla vetta e ritorno

Capogita: Alessandro Barin         Difficoltà: F+               Dislivello: 1050m

15-16 luglio                 ROCCIA NERA 4075m e GEMELLO del BREITHORN 4106m

La Roccia Nera è una montagna situata nelle Alpi Pennine, nel gruppo del Monte Rosa posto tra la Catena del Breithorn ed il Polluce in uno spettacolare ambiente glaciale d’alta quota. Si tratta di un’ascensione su ghiacciaio verso il piccolo Cervino, poi una breve discesa per guadagnare il grande ghiacciaio di Verra; si prosegue in falsopiano sotto tutta la catena dei Breithorn e in vista del bivacco Rossi e Volante si sale una ripida rampa a 40° fino ad uscire sulla cresta sommitale ove in breve si guadagna facilmente la vetta. In meno di un’ora si può concatenare il Gemello del Breithorn con qualche breve passaggio di II grado. Sabato: arrivo al rifugio Guide d’Ayas Domenica: salita alle vette e rientro

Capogita: Claudio Crespi          Difficoltà: PD               Dislivello complessivo: 1750m

22 luglio                               ALTALUCE   3185m

Itinerario con un fantastico belvedere sul ghiacciaio del Lys.  Un percorso escursionistico che conduce da Staffal, con tratto in funivia, ad ammirare dal belvedere il ghiacciaio del Lys, la Punta Giordani, la Piramide Vincent  il Castore raggiungendo una cima sopra i 3000 metri. Da Staffal si utilizza la funivia che sale al Gabiet da qui proseguiremo fino alla cima e ritorno per la stessa via.

Capogita: Barbara Savy           Difficoltà: E                 Dislivello: 1385m

28-29-30 luglio                    MONTE CIVETTA 3220m cima e giro 

GITA del CENTENARIO

Il Monte Civetta è la cima più alta del meraviglioso gruppo montuoso che si trova nel cuore delle Dolomiti Agordine tra Alleghe, Selva di Cadore e Val di Zoldo. Noi arriveremo in cima per la ferrata Alleghesi scenderemo per la ferrata Tissi e completeremo il giro ad anello del Monte Civetta

28 luglio: Milano- Passo Staulanza – arrivo al Rifugio Coldai

29 luglio: cima del Civetta e discesa al Rifugio Vazzoler

30 luglio: rifugio Vazzoler – Passo Staulanza – Milano

Giro di grande impegno fisico, richiede allenamento e capacità di arrampicata

Difficoltà: EEA-PD

Capigita: Gabriella Russo    Difficoltà: EEA/D         Dislivello ferrata: 870m ­ 300m                 Dislivello complessivo: 1790m

  2 settembre                        GRAN TOURNALIN 3371

Il Grand Tournalin è la cima più alta della cresta che divide le valli Ayas e Tournenche. Da Cheneil si prende il sentiero che porta al colle dei Tournalin poi seguire gli ometti fin sulla cresta abbastanza esposta poi per placca si giunge al tratto attrezzato. In seguito si sale ancora per roccette non difficili fino all’anticima. Il percorso escursionistico termina qui, la vera cima si raggiunge per passaggi rocciosi di III°, una breve calata in doppia e di conserva fino alla cima.

Capogita: Claudio Crespi        Difficoltà:EE/ PD                          Dislivello: 1350m

9-10 settembre                   SASSOPIATTO 2964m

Il Sassopiatto (Sasplat in ladino) è una montagna che fa parte del Gruppo del Sassolungo, compreso tra la Val Gardena e la Val di Fassa

Noi arriveremo in cima per la ferrata Schuster, itinerario che ripercorre una vecchia via aperta da Oskar Schuster e Wilhelm Lohmuller il 19 agosto del 1896, già segnalato ed attrezzato con qualche corda fissa ed infissi metallici nell’anno successivo; ideale per chi voglia trascorrere una giornata in un ambiente grandioso e selvaggio percorrendo un itinerario logico e completo. Sabato arrivo al rifugio Vicenza. Domenica: salita alla cima e rientro a Milano.

Capogita: Alessandro Barin              Difficoltà: D       Dislivello complessivo 1200m di cui 400 di ferrata

16-17 settembre                 MONTE MONGIOIE 2630m

Il Mongioie è una delle maggiori montagne delle Alpi Liguri, un grande massiccio che domina la Val Tanaro. Si raggiunge uscita Ceva dell’autostrada Torino- Savona e si prosegue in direzione Imperia sino al paese di Viozene (mt.1.245). Sabato : In ca. 1h. si raggiunge il rifugio Mongioie (mt. 1.550), dove si pernotta. Domenica : Ci sono vari itinerari di salita su questo versante, noi seguiremo in salita la Gola delle Scaglie sino al Bocchin delle Scaglie (mt.2325) e la cresta Sud-Ovest. Si sale per un’esile traccia sino alla Rocca Garba e quindi per il crinale in vetta. Tempi : 3h. 1⁄2. Discesa per il versante Est passando per il Bocchin dell’Aseo (mt 2295) e il Piano dell’Olio (mt. 2032) sino al rifugio o direttamente a Viozene.

Capogita : Giovanni Gaiani.          Difficoltà: EE.                          Dislivello:1080 m

23-24 settembre                  PIZZO TRESERO 3594m

Escursione molto appagante in un maestoso ambiente di alta quota. La salita si snoda a partire dal selvaggio Passo del Gavia, salendo tra torbiere d’alta quota, pietraie e morene, fino a calcare un facile ghiacciaio per poi arrampicarsi su un’aerea cresta rocciosa che conduce brevemente in vetta. Magnifica la vista sul grande ghiacciaio del Dosegù, che sebbene in evidente ritirata, offre ancora un notevole spettacolo con il suo sviluppo articolato tra scivoli ghiacciati e seracchi sospesi, fino alle morene terminali.

Sabato: arrivo al Rifugio Berni   Domenica: salita alla vetta e ritorno

Capogita: Ferdinando Viganò          Difficoltà: PD-                         Dislivello: 1120m

1 ottobre                          MONTE CASTELLO 1474m

Bella sgambata in Val Anzasca. Il tracciato è semplice ma ha dalla sua parte il bel panorama del Monte Rosa, della valle Anzasca, nonché sulla sottostante Ossola. Arrivati a Cimamulera , si sale verso l’Alpe Propiano poi verso l’Alpe Castello e per dorsale si raggiunge la cima.

Capogita: Gabriella Russo          Difficoltà: E                             Dislivello: 1062m

 

7 ottobre                               PIZZO di PETTO 2270m

Il Pizzo di Petto costituisce una delle cime più interessanti del sottogruppo della Vigna a cavallo fra la Val Seriana e la valle di Scalve, nella zona del Gruppo della Presolana. Si presenta come una piramide rocciosa con verticali pareti ma la salita da sud risulta molto agevole per ripidi pendii erbosi.

Capogita: Gabriella Russo              Difficoltà: EE/F                        Dislivello 1100m

15 ottobre                            MONTE CAPEZZONE 2421m

Bella escursione autunnale nell’alta Valle Strona, con grandi vedute sul gruppo del Monte Rosa. Dal villaggio Walser di Campello Monti (mt. 1305) si sale al Lago di Capezzone (mt. 2100) che si costeggia sulla destra e di qui Difficoltà: E con salita su pietraia si raggiunge la vetta.

Capogita: Giovanni Gaiani            Difficoltà: E
                          Dislivello:1116 m

21 ottobre                            CORNO STELLA 2620m

Il Corno Stella è una delle più famose montagne bergamasche, una cima isolata ed estremamente panoramica al centro delle Alpi Orobie. Dal piazzale degli impianti di Foppolo si sale attraverso il Passo della Croce sino al Rifugio Montebello. Si segue la cresta quasi in piano con qualche masso sparso fino ad una selletta. Da qui la traccia si sposta a destra sul versante S-SE, si fa piu’ impegnativo, strappi piuttosto ripidi si intercalano con traversi in quota fino a raggiungere la cresta, abbastanza esposta ma larga, per ritornare sul versante de destro per superare l’ultimo salto di roccia

Capogita: Barbara Savy      Difficoltà: EE                           Dislivello: 1020m

a data da definire                            MONTESTELLA Milano

Grande cerimonia in cui poseremo il GEOLABIO che GAM e CAI Mi offrono alla città di Milano

Sentieri-Un cammino per crescere insieme

SENTIERI – UN CAMMINO per CRESCERE INSIEME  

RELAZIONE FINALE

Nel 2022 il GAM ha proposto a tutti i suoi soci e simpatizzanti un’importante iniziativa in collaborazione con il Centro Giovani di COMUNITA’ NUOVA.

Il programma di cui il GAM si fa promotore e finanziatore prevede di portare a conoscere la montagna e le attività che con essa si possono fare giovani che per vari motivi non ne sono mai venuti a contatto. Ha collaborato alla realizzazione del Progetto la FALC, mettendo a disposizione per le attività proposte i suoi istruttori

Un piccolo ma importante gruppo di Soci interessati hanno finanziato in modo individuale il Progetto, questo contributo non deve apparire modesto perché è stato invece molto significativo e importante ai fine della realizzazione.

Il Referente GAM per il Progetto è stato: Ferdinando Viganò cell: 3939012151   mail: vferdinando@libero.it a lui si deve rivolgere chiunque abbia desiderio di saperne di più o ipotizza una collaborazione più stretta

Due parole sul CENTRO per GIOVANI con cui il GAM si è avvicinato

Il CxG

Il Centro Per Giovani Ermanno Olmi è presente sul quartiere che dal 1992 accogliendo preadolescenti, adolescenti e le loro famiglie. La gran parte dei ragazzi e delle ragazze che frequentano il centro arriva dalle abitazioni popolari che lo circondano caratterizzate da molteplici fragilità. Un contesto che ne influenza crescita e sviluppo: abbandono scolastico, povertà economica e allontanano dai processi di giustizia sociale. Offrendo spazi di socializzazione tra pari promuoviamo un buon uso del tempo libero, occasioni di relazione accompagnati da punti di riferimento positivi e opportunità di sperimentare responsabilità individuali dentro la collettività. La colonna portante del Centro Per Giovani è l’attività di doposcuola, al fine di supportare i giovani nei propri percorsi studio e contrastare l’abbandono scolastico, anche con laboratori di orientamento formativo. In ambito artistico offriamo corsi di musica nella nostra sala prove, dove si svolgono lezioni gratuite di chitarra, batteria e dj. Anche lo sport è un importante strumento educativo, veicolo per il consolidamento delle relazioni tra pari e con le figure adulte, attente a valorizzare la dimensione ludica, il rispetto delle regole e del fair play.

 La Montagna

La montagna si presta come luogo simbolo per avviare un cammino, infatti comprende sapersi porre una meta, affrontare la fatica, mettersi in ascolto di sé, misurare le proprie forze, indagare i propri limiti, cooperare per tutelarsi reciprocamente. Gli ostacoli del cammino e l’isolamento dell’ambiente alpino favoriscono l’introspezione ma anche il bisogno di collaborare con il gruppo e di essere comunità.

L’attività fisica favorisce il benessere psichico-fisico in un continuo rapporto con la natura che attiva tutti i sensi. L’ambiente richiede l’esercizio della responsabilità individuale e collettiva finalizzato alla sua salvaguardia, un luogo ideale dove sperimentare diritti e doveri. La cura del paesaggio e il diritto delle persone a beneficiarne sono strettamente interdipendenti e richiedono azioni di partecipazione responsabile, rendendo così visibile il nesso tra partecipazione civile e libertà individuale.

                                      

Il Progetto GAM CxG in collaborazione con la FALC

La conoscenza della Montagna è avvenuta attraverso 3 gite di graduale difficolta e complete di varie attività quali escursionismo, escursionismo esperti e arrampicata, attività quest’ultima di fascino particolare per i giovani.

La stagione 2022 è stato realizzato un percorso così articolato:

  1. Gita Escursionistica Facile di un giorno al Monte Sodadura dai Piani di Artavaggio in data 12 giugno che ha visto la partecipazione di 12 ragazzi tutti neofiti all’andare in montagna.
  2. La seconda gita in programma si è svolta su 2 giorni il 9-10 luglio presso il Rifugio Trona Soliva e ha permesso a 10 ragazzi di avvicinarsi all’arrampicata grazie alla facile parete presente in loco e agli istruttori della FALC che hanno offerto la loro assistenza. Un grazie speciale anche ai gestori del rifugio per l’ospitalità e alla Guida Alpina che su richiesta e contributo della FALC ha sistemato la parete con nuovi ancoraggi rendono possibile il programma di arrampicata.
  3. La terza gita si è svolta su 2 giorni il 1-2 ottobre in Val Masino. con l’ambizioso programma di arrampicare alla Falesia del Sasso Remenno e la domenica di raggiungere la Cima Vignone da Preda Rossa e il Pizzo Bello

                                           

I ragazzi che hanno partecipato sono quasi tutti alla prima gita in montagna e alla prima esperienza di arrampicata, solo due di loro erano presenti alla gita in Val Gerola. Al Sasso Remenno siamo tutti stupiti dell’impegno e della volontà dei ragazzi di superare le paure del verticale e le vertigini, e anche chi è andato in crisi non ha esitato e riprovarci scoprendo forze che forse non pensava di avere. Il secondo giorno la meta dell’escursione è stata cambiata causa una nevicata da 2000mt in su iniziata la sera del sabato e finita in nottata. Abbiamo scelto il Lago di Scermendone dove sono arrivati tutti dopo quasi 3 ore, siamo partiti da Preda Rossa e con un intinerario iniziale che percorre il sentiero che avremmo fatto anche per la meta originaria, Giornata fresca ma con un sole che ci ha accompagnato per tutta la gita e che ci ha permesso di fare soste lungo il torrente e di visitare il Bivacco Scermendone.

                                                     

PER IL FUTURO

Il Progetto che il GAM vuole adottare è di più cicli annuali che attraversano più stagioni attraverso i tipi di attività che la stagione permette, oltre alle attività fisiche si inseriranno anche degli approfondimenti su temi territoriali, ambientali, storici, scientifici che la Montagna può raccontare;

Ciclo di approccio alla Montagna

Gite escursionistiche di una giornata; Inverno, sulla Neve (camminare, con le ciaspole), Primavera, Escursioni in Media Montagna, Estate Autunno escursioni di Alta Montagna

Ciclo di approfondimento

Gite che inizializzano alle attività tecniche dell’andare in Montagna come le escursioni da Esperti, l’arrampicata e l’arrivare in cima su vie attrezzate.

Per l’attività di arrampicata la FALC metterà a disposizione il materiale necessario ( imbraghi, scarpette, caschetti e corde)

Per continuare abbiamo bisogno di trovare i fondi sufficienti, per questo presto il GAM si farà promotore di una nuova raccolta di finanziamenti presso i Soci.

Alla realizzazione del Progetto hanno collaborato:

Ferdinando Viganò, Michele Cardillo e Giovanni Gaiani tutti volontari del GAM

Ecco alcuni loro commenti……

Ferdinando Viganò racconta:

Come ho già forse detto l’idea di portare in montagna i ragazzi del CxG è nata sentendo parlare mio figlio delle loro attività con i ragazzi e in occasioni diverse avendo conosciuto qualche Educatore del CxG.

Chi cominciando ad andare in montagna scopre di non poterne fare a meno vorrebbe che tutti la frequentassero per scoprire come…. “ti apre la testa” (citazione di uno dei ragazzi)  e cosi anche per il cuore facendoti scoprire valori dimenticati per cose che noi “metroopolitani” davamo per scontate o non più percepibili.

In queste due uscite le emozioni provate e le risposte alla domanda che fanno in tanti, ma chi te lo fa fare, sono state molte e diverse dal solito, come tra l’altro sono state molte le domande che hanno fatto i ragazzi e che non sempre hanno trovato risposte, anche perché erano domande dimenticate o mai chieste. Credo che il titolo del progetto sia molto ambizioso e che con queste prime uscite ci sia stata la conferma che è possibile realizzare se si riesce a dare continuità, le condizioni per fare crescere noi e i ragazzi ci sono tutte e le ho viste nella passione e nei sorrisi degli Educatori, dei ragazzi e nei volontari, ai soci GAM e a quelli della FALC e al Centro per Giovani dico grazie per aver reso possibile a tutti noi una grandissima e non scontata esperienza.

Michele Cardillo racconta:

Non pensavo che ci fossero cose più belle dell’andare in montagna ma poi ho scoperto che trasmettere questa passione da ancora più soddisfazione e l’ho imparato grazie al Gam. Portare dei ragazzi così giovani a scoprirla te la fa vedere però sotto un’altra luce: vedi la vera libertà nel loro immergersi in questo nuovo contesto, mi riportano alle mie prime esperienze ai campi estivi tra i monti. Le iniziali fatiche e lamentele per la salita ed il caldo si trasformano in supporto per chi è più in difficoltà ed in obiettivi da raggiungere per i più determinati; il gruppo, gli amici, l’unità d’intenti fanno la differenza.

Nessuna rete, nessuna tecnologia, niente “tacche” sui telefoni cellulari, si fa un tuffo nel passato.

Ed ecco cosa ho visto in questi ragazzi con cui ho condiviso due giorni speciali in Val Gerola: unione, spirito di sacrificio, condivisione, la voglia ed il coraggio di mettersi in discussione, di esplorare, di conoscere esperimentare nuove attività, di accettare il fallimento e riprovare per festeggiare il successo dopo la paura, la loro nuova visione delle cose sotto altre prospettive, un nuovo modo di approcciare la vita.

Ma soprattutto i loro occhi gonfi di gioia.

Ecco perché faccio il volontario.

Alla prossima!

Giovanni Gaiani racconta:

Che bella la Val Masino, il Sasso di Remenno, le placche di arrampicata della Val di Mello! Per me questa zona è un mito primordiale, per cui non ho avuto dubbi quando “egoisticamente” ho accettato di accompagnare, insieme a Ferdinando, i ragazzi del Centro Giovani.

E’ stata una bella esperienza, perché è apparso subito chiaro che molti di questi ragazzi non conoscevano nulla della montagna e pur tuttavia si sono lanciati con entusiasmo nella nuova avventura. Questa è la chiara dimostrazione di quello che dicono i migliori pedagoghi, cioè che l’educazione non è soltanto sedersi ad un tavolo e studiare, ma è anche vivere esperienze diverse in contesti che non avresti mai immaginato. Certo, non è stato un gruppo omogeneo, c’è chi correva avanti e chi invece arrancava dietro fermandosi anche troppo spesso. Certo, non siamo riusciti a salire le cime come da programma. Ma non importa, ci siamo fermati al Lago Scermendone e abbiamo conosciuto tanti nuovi amici (vedi foto). Questo è stato il vero senso della gita!

                                                               

 

 

Programma Escursionismo Turistico

CALENDARIO ESCURSIONISMO TURISTICO GAM 2023

22-26 marzo                                         Toscana sconosciuta…

Capogita: Cristina Mazzetti Difficoltà: T

1° aprile                                                  Val di Mello – Rifugio Luna Nascente

Capogita: Cristina Mazzetti   Difficoltà: E

15 aprile                                                 Prealpi Luganesi: Denti della vecchia

Capogita: Cristina Mazzetti  Difficoltà: E

13 maggio                                              Valsesia Monte tre Croci da Varallo

Capogita: Gemma Assante  Difficoltà: E

 

29 maggio-3 giugno                              Isole Pontine

Capogita: Cristina Mazzetti  Difficoltà: T

17 giugno                                               Bosco in Città: Festa del Centenario GAM

2 luglio                                                   Val Chiareggio: giro del lago Palù

Capogita: Cristina Mazzetti     Difficoltà: E

22 luglio                                                  Alta Luce  da Staffal

Capogita: Barbara Savy   Difficoltà: E

8-19-luglio                                              Soggiorno Verde in  Abruzzo

Capogita: Cristina Mazzetti  Difficoltà: T

9-10 settembre                                      WE in un rifugio CAI Milano

Capogita: Gemma Assante Difficoltà: E

16 settembre                                       Val Verteva: Monte Poieto

Capogit: Gemma Assante  Difficoltà: E

1 ottobre                                             Pizzo Castello da Cimamulera

Capogita: Gabriella Russo   Difficoltà:E

8 ottobre                                                 Foliage/castagnata

Capogita: Gemma Assante  Difficoltà:T

 

14-21- ottobre                                      Costiera Amalfitana

Capogita: Gemma Assante  Difficoltà: T/E

Notiziario n. 3 magg-giu

                      GRUPPO AMICI DELLA MONTAGNA      

                    Sottosezione del CAI Milano

                    NOTIZIARIO N. 3/2023 MAGGIO-AGOSTO      

Notiziario n.3 2023 mag-giu

100 ANNI di GAM

17 giugno dalle 15 alle 19.30

FESTA del GAM al

BOSCO in CITTA’

Tutti i soci sono invitati: festeggeremo insieme questo straordinario compleanno e per l’occasione presenteremo il libro “ UNA TRAVERSATA DI 100 ANNI” .

Vi aspettiamo!!!!!!!

ECHI dall’ASSEMBLEA dei SOCI

Dopo due anni segnati dal COVID il 2022 è stato l’anno della ripresa di tutte le attività senza limitazioni anche se i due anni precedenti hanno lasciato un po’ il segno nella partecipazione alle singole attività. In ogni caso tutti i soci hanno dimostrato la voglia di tornare alla normalità e soprattutto in montagna.

Tutto ciò ci ha permesso di ritornare ad avere un conto economico equilibrato e di non intaccare le nostre riserve. L’anno 2022 si chiude con un utile di esercizio di € 4664

SITUAZIONE SOCI

  • 2019: 288 soci
  • 2020: 267 soci
  • 2021: 263 soci
  • 2022: 234 soci

Una osservazione: diminuiscono i soci anziani, aumentano i soci giovani, aumentano i nuovi soci

un bene solo in parte……… perché inesorabilmente anche al GAM diminuisce la fedeltà all’Associazione il senso di appartenenza e la voglia di collaborazione.

SITUAZIONE ATTIVITA’

 Le nostre proposte nei settori ormai consolidati di:

  • Scialpinismo: 13 gite che hanno coinvolto 223 soci
  • Ciaspole: 6 gite che hanno coinvolto 39 soci
  • Escursionismo: 27 gite che hanno coinvolto 138 persone
  • Alpinismo: 15 gite che hanno coinvolto 107 soci
  • Corsi: 3 corsi con un totale di 45 persone coinvolte

RIASSUMENDO: Abbiamo portato in montagna nel 2022  507 persone

A questo si è aggiunto il PROGETTO SOCIALE “ SENTIERI-UN CAMMINO PER CRESCERE in collaborazione con Comunità Nuova e FALC con 3 gite e 37 ragazzi coinvolti

Come già tante volte detto il GAM vive grazie all’azione appassionata e volontaria dei suoi soci che con la loro disponibilità permettono che le varie iniziative abbiano successo.

            Il Consiglio Direttivo lancia un appello a tutti i soci affinché mettano a disposizione del GAM le loro competenze o anche solo un po’ del loro tempo libero, le necessità sono davvero tante.

Un grazie particolare a tutti i volontari che nel 2022 hanno permesso questo successo e ai benefattori che con la loro generosità ci hanno aiutato a dare vita al Progetto Sociale

Non dimenticate il

5xMille

al GAM  per SOS tenere i nostri Progetti

C.F. 97005410150

e di    rinnovare la vostra fedeltà al GAM con la tessera 2023!!!

per crescere insieme

Il GAM è una Associazione di Promozione Sociale e come tale abilitata a ricevere donazione che possono essere defiscalizzate nella dichiarazione dei redditi. Per la donazione occorre specificare nella causale del bonifico: donazione liberale a GAM

Ma l’estate è alle porte e con lei programmi estivi del GAM diventano realtà…….. ma occhio alle scadenze come sempre alberghi e rifugi ci chiedono le caparre e per garantirsi il posto bisogna essere tempestivi!!!!

Buttiamoci a esaminare le tante e belle proposte e precipitarvi a prenotare!!!

ALPINISMO & ESCURSIONISMO

E’ uscito il Programma di gite estive che il GAM propone agli appassionati “hard rock”

Trovate il programma completo al link: http://www.gam.milano.it/2023/04/26/programma-escursionismo-alpinismo-2023/

Referente per l’alpinismo: Giovanni Gaiani mail: gajani.giovanni@gmail.com  cell: 329 8191578

 27 maggio                           FERRATA del LIMBO

La Ferrata del Limbo è una ferrata che si sviluppa sulle pareti est del Monte Mucrone sopra Oropa in provincia di Biella. La ferrata è abbastanza impegnativa e l’ambiente isolato con un avvicinamento abbastanza lungo. Bella e severa nella prima parte spettacolare ponte tibetano nella seconda parte.

Capogita: Claudio Crespi    Difficoltà: D   Dislivello ferrata: 150m   Dislivello itinerario: 1150m

10 giugno                            CRESTA SINIGAGLIA

Il sentiero attrezzato della Cresta Sinigaglia è una via di salita alla Grigna Meridionale. E’ sicuramente meno battuto di altre vie un po’ più impegnativo seppur non difficile. Nell’ultimo tratto presenta una notevole esposizione seppur con contenute difficoltà tecniche di salita. Discesa per la più semplice cresta Cermenati

Capogita: Ferdinando Viganò    Difficoltà: EEA   Dislivello ferrata: 123m   Dislivello itinerario: 630m

 17 giugno                           BOSCO in CITTA’    FESTA del CENTENARIO

Festeggeremo i 100 anni del GAM con una bellissima FESTA nel Bosco in città, un parco pubblico a soli 7 km dal centro di Milano

24-25 giugno                       GALENSTOCK 3586m

Grandiosa vetta con una cupola nevosa che la rende inconfondibile anche da molto lontano. Si trova sul confine fra il Canton Uri e il Canton Vallese, poco a N del Furkapass e fa parte delle Alpi Urane, sottogruppo delle Alpi Bernesi. Benché non sia la cima più elevata, è sicuramente la più rappresentativa del gruppo. Noi arriveremo in cima percorrendo la cresta W. Sabato: arrivo all’hotel Tiefenbach dove alloggeremo Domenica: salita alla vetta e ritorno

Capogita: Claudio Crespi       Difficoltà: EEA/PD+             Dislivello: 1320m

 1-8 luglio                             CELEBRAZIONE del CENTENARIO                                                          

TRAVERSATA delle ALPI:1° tappa: ALPI MARITTIME

Il programma prevede la traversata delle Alpi in 6-8 tappe da percorrere nei prossimi anni con i mezzi che la stagione consente……tutte rigorosamente by fair means

Capogita: Gabriella Russo     Difficoltà: EE- EEA  Dislivello complessivo: 7200m

 1-2 luglio                              MONTE POPERA    3046m

Massiccia montagna, tra le più possenti nell´arco Dolomitico delle Dolomiti di Sesto in Val Fiscalina. Ammiraglia nell´omonimo gruppo, presenta una via di salita, in condizioni ottimali, alla portata di ogni escursionista preparato. Sabato: arrivo al rifugio Comici per comodo sentiero. Domenica: salita alla vetta per sentiero e in prossimità della cima qualche roccia gradinata. Rientro a Milano

Capogita: Giovanni Gaiani       Difficoltà: EE/F            Dislivello complessivo: 1460m

 8-9 luglio                             ALLALINHORN 4027m

LAllalinhorn  è una montagna del Massiccio del Mischabel nelle Alpi Pennine nello svizzero Canton Vallese. Noi lo saliremo lungo la cresta est, una cresta mai troppo difficile, bella ed aerea. Sabato: arrivo alla Britannia Hutte. Domenica: salita alla vetta e ritorno

Capogita: Alessandro Barin         Difficoltà: F+     Dislivello: 1050m

15-16 luglio                 ROCCIA NERA 4075m e GEMELLO del BREITHORN 4106m

La Roccia Nera è una montagna situata nelle Alpi Pennine, nel gruppo del Monte Rosa posto tra la Catena del Breithorn ed il Polluce in uno spettacolare ambiente glaciale d’alta quota. Si tratta di un’ascensione su ghiacciaio verso il piccolo Cervino, poi una breve discesa per guadagnare il grande ghiacciaio di Verra; si prosegue in falsopiano sotto tutta la catena dei Breithorn e in vista del bivacco Rossi e Volante si sale una ripida rampa a 40° fino ad uscire sulla cresta sommitale ove in breve si guadagna facilmente la vetta. In meno di un’ora si può concatenare il Gemello del Breithorn con qualche breve passaggio di II grado. Sabato: arrivo al rifugio Guide d’Ayas Domenica: salita alle vette e rientro

Capogita: Claudio Crespi          Difficoltà: PD               Dislivello complessivo: 1750m

 22 luglio                               ALTALUCE   3185m

Itinerario con un fantastico belvedere sul ghiacciaio del Lys.  Un percorso escursionistico che conduce da Staffal, con tratto in funivia, ad ammirare dal belvedere il ghiacciaio del Lys, la Punta Giordani, la Piramide Vincent  il Castore raggiungendo una cima sopra i 3000 metri. Da Staffal si utilizza la funivia che sale al Gabiet da qui proseguiremo fino alla cima e ritorno per la stessa via.

Capogita: Barbara Savy           Difficoltà: E                 Dislivello: 1385m

 28-29-30 luglio                    MONTE CIVETTA 3220m cima e giro 

GITA del CENTENARIO

Il Monte Civetta è la cima più alta del meraviglioso gruppo montuoso che si trova nel cuore delle Dolomiti Agordine tra Alleghe, Selva di Cadore e Val di Zoldo. Noi arriveremo in cima per la ferrata Alleghesi scenderemo per la ferrata Tissi e completeremo il giro ad anello del Monte Civetta

Giro di grande impegno fisico, richiede allenamento e capacità di arrampicata.

Capigita: Gabriella Russo   Difficoltà: EEA/D   Dislivello ferrata: 870m ­ 300m  Dislivello complessivo: 1790m

 2 settembre                        BIVACCO BORELLI 2741m

Bellissimo giro ad anello che si sviluppa concatenando diverse ferrate e tratti attrezzati e che ha il suo punto più alto ai 2741 metri del Col des Chasseurs. Pur essendo alla portata di camminatori mediamente allenati, rimane un itinerario di stampo alpinistico, che richiede tutte le opportune precauzioni.

Capogita: Claudio Crespi        Difficoltà: PD      Dislivello: 1200m di sviluppo

 9-10 settembre                   SASSO PIATTO 2964m

Il Sassopiatto (Sasplat in ladino) è una montagna che fa parte del Gruppo del Sassolungo, compreso tra la Val Gardena e la Val di Fassa. Noi arriveremo in cima per la ferrata Schuster, itinerario che ripercorre una vecchia via aperta da Oskar Schuster e Wilhelm Lohmuller il 19 agosto del 1896, già segnalato ed attrezzato con qualche corda fissa ed infissi metallici nell’anno successivo; ideale per chi voglia trascorrere una giornata in un ambiente grandioso e selvaggio percorrendo un itinerario logico e completo. Sabato arrivo al rifugio Vicenza. Domenica: salita alla cima e rientro a Milano.

Capogita: Alessandro Barin  Difficoltà: D    Dislivello complessivo 1200m di cui 400 di ferrata

16-17 settembre                 MONTE MONGIOIE 2630m

Il Mongioie è una delle maggiori montagne delle Alpi Liguri, un grande massiccio che domina la Val Tanaro. Si raggiunge uscita Ceva dell’autostrada Torino- Savona e si prosegue in direzione Imperia sino al paese di Viozene (mt.1.245). Sabato : In ca. 1h. si raggiunge il rifugio Mongioie (mt. 1.550), dove si pernotta. Domenica : Ci sono vari itinerari di salita su questo versante, noi seguiremo in salita la Gola delle Scaglie sino al Bocchin delle Scaglie (mt.2325) e la cresta Sud-Ovest. Si sale per un’esile traccia sino alla Rocca Garba e quindi per il crinale in vetta. Tempi : 3h. 1⁄2. Discesa per il versante Est passando per il Bocchin dell’Aseo (mt 2295) e il Piano dell’Olio (mt. 2032) sino al rifugio o direttamente a Viozene.

Capogita : Giovanni Gaiani.          Difficoltà: EE.                          Dislivello:1080 m

 24 settembre                                  MONTE CASTELLO 1474m

Bella sgambata in Val Anzasca. Il tracciato è semplice ma ha dalla sua parte il bel panorama del Monte Rosa, della valle Anzasca, nonché sulla sottostante Ossola. Arrivati a Cimamulera , si sale verso l’Alpe Propiano poi verso l’Alpe Castello e per dorsale si raggiunge la cima.

Capogita: Barbara Savy          Difficoltà: E                             Dislivello: 1062m

 30 -1 ott                                 PIZZO TRESERO 3594m

Escursione molto appagante in un maestoso ambiente di alta quota. La salita si snoda a partire dal selvaggio Passo del Gavia, salendo tra torbiere d’alta quota, pietraie e morene, fino a calcare un facile ghiacciaio per poi arrampicarsi su un’aerea cresta rocciosa che conduce brevemente in vetta. Magnifica la vista sul grande ghiacciaio del Dosegù, che sebbene in evidente ritirata, offre ancora un notevole spettacolo con il suo sviluppo articolato tra scivoli ghiacciati e seracchi sospesi, fino alle morene terminali. Sabato: arrivo al Rifugio Berni   Domenica: salita alla vetta e ritorno

Capogita: Ferdinando Viganò          Difficoltà: PD-                         Dislivello: 1120m

 7 ottobre                               PIZZO di PETTO 2270m

Il Pizzo di Petto costituisce una delle cime più interessanti del sottogruppo della Vigna a cavallo fra la Val Seriana e la valle di Scalve, nella zona del Gruppo della Presolana. Si presenta come una piramide rocciosa con verticali pareti ma la salita da sud risulta molto agevole per ripidi pendii erbosi.

Capogita: Gabriella Russo              Difficoltà: EE/F                        Dislivello 1100m

 15 ottobre                            MONTE CAPEZZONE 2421m

Bella escursione autunnale nell’alta Valle Strona, con grandi vedute sul gruppo del Monte Rosa. Dal villaggio Walser di Campello Monti (mt. 1305) si sale al Lago di Capezzone (mt. 2100) che si costeggia sulla destra e di qui Difficoltà: E con salita su pietraia si raggiunge la vetta.

Capogita: Giovanni Gaiani            Difficoltà: E
                          Dislivello:1116 m

21 ottobre                            CORNO STELLA 2620m

Il Corno Stella è una delle più famose montagne bergamasche, una cima isolata ed estremamente panoramica al centro delle Alpi Orobie. Dal piazzale degli impianti di Foppolo si sale attraverso il Passo della Croce sino al Rifugio Montebello. Si segue la cresta quasi in piano con qualche masso sparso fino ad una selletta. Da qui la traccia si sposta a destra sul versante S-SE, si fa piu’ impegnativo, strappi piuttosto ripidi si intercalano con traversi in quota fino a raggiungere la cresta, abbastanza esposta ma larga, per ritornare sul versante de destro per superare l’ultimo salto di roccia

Capogita: Barbara Savy      Difficoltà: EE                           Dislivello: 1020m

ottobre/ novembre                            MONTESTELLA Milano

In data ancora da definire: grande cerimonia in cui poseremo il GEOLABIO che GAM e CAI Mi offrono alla città di Milano

CIASPOLE

13 maggio               PIZZO TAMBO’ 3378m

Ultima ciaspolata della stagione: da non perdere!!

Itinerario semplice e tranquillo fino alla base del pendio finale, poi rampa e cresta di soddisfazione. Panorama dalla cima, inutile dirlo, bellissimo.

Dislivello: 1200m  Difficoltà: BRA/F    Capogita: Ferdinando Viganò

CORSI del GAM

……con LUCA&VALENTINA  guide alpine

  • Corso di Arrampicata per acquisire tecnica di arrampicata, tecnica di sicurezza

 Anche quest’anno proporremo in autunno un Corso di Arrampicata su roccia, al momento è solo un’anticipazione tutti i dettagli saranno sul sito e pubblicati nel prossimo Notiziario

Referente GAM per questo programma: Giovanni Gaiani  mail: gajani.giovanni@gmail.com  cell: 329 8191578

ESCURSIONISMO TURISTICO

 Referenti per il programma di Escursionismo sono:

Gemma Assante  mail: gemma.assante2017@gmail.com  cell: 347958354

Cristina Mazzetti mail:  mazzetticristina56@gmail.com      cell: 3398320257

Barbara Savy      mail: barbara_savy@hotmail.co            cell.338 8199152

 

13 maggio              VALSESIA: MONTE TRE CROCI– Capogita:Gemma Assante

20 maggio               VAL CHIAREGGIO: giro del lago Palù – Capogita: Cristina Mazzetti

29 maggio-3 giugno         TREK ISOLE PONTINE – Capogita: Cristina Mazzetti

10 giugno           VAL  VARRONE Rifugio Casera Vecchia – Capogita: Cristina Mazzetti

17 giugno                FESTA del CENTENARIO GAM: Bosco in Città

22 luglio                   ALTA LUCE Staffal – Capogita: Barbara Savy

8-19-luglio                VACANZE VERDI tra Abruzzo e Mare –  Capogita: Cristina Mazzetti

9-10 settembre                   WE in un rifugio CAI Milano – Capogita: Gemma Assante

16 settembre                       VAL  VERTOVA- Monte Poieto  Capogita: Gemma Assante

24 settembre                       PIZZO CASRTELLO da Cimamulera  Capogita: Barbara Savy

8 ottobre                              Foliage/castagnata

14-21 ottobre                1 turno COSTIERA AMALFITANA – Capogita: Cristina Mazzetti

21-28- ottobre               2 turno COSTIERA AMALFITANA – Capogita: Gemma Assante

 SCIALPINISMO

La stagione va verso la fine ma …..qualcosa di bello ancora ci attende!!

 Referente GAM per questo programma: Paolo Cesa Bianchi cell. 335261795 mail: p.cesabianchi@sacebi.com

6-7 maggio              PIZZO di LAGO SPALMO 3262m

Da Arnoga lungo la Val Viola nelle Alpi Retiche. Gita bella e piacevole con itinerario classico ma molto vario e tecnico.

Tutte le informazioni al link: Tutte le informazioni al link: http://www.gam.milano.it/attivita/cima-nord-di-lago-spalmo-3262m/

Referente per iscrizioni: Alessandro Barin mail: albaingorgo@gmail.com   cell: 346 9606580

20-21 maggio          PETIT COMBIN 3663m

  Tra le cime più elevate delle Alpi Pennine e il Monte Bianco si erge questo massiccio isolato che noi esploreremo. Pernottamento alla cabanne Panossiere

Classificazione BSA  Dislivello complessivo: 2200m

Referente per iscrizioni Paolo Cesa Bianchi cell. 335261795 mail: p.cesabianchi@sacebi.com

2-4 giugno              BRUNEGGHORN 3833m & BARRHORN 3610m

Belle e impegnative vette delle Alpi Pennine con ampia vista sui principali 4000 delle Alpi. Pernottamento alla Turtmannhutte, uno dei più caratteristici rifugi svizzeri

Classificazione: BS  Dislivello complessivo: 2800m

Referente per iscrizioni Paolo Cesa Bianchi cell. 335261795 mail: p.cesabianchi@sacebi.com

17 giugno          COMPLEANNO GAM: GRANDE FESTA AL BOSCO in CITTA’

Grande giornata di condivisione delle avventure vissute negli ultimi 100 anni del bel contesto del Bosco in Città a soli 7 km dal centro di Milano e occasione per un Trek cittadino

SOGGIORNI & TREK

Le referenti per questi programmi sono:

Gemma Assante  mail: gemma.assante2017@gmail.com  cell: 347958354

Cristina Mazzetti  mail:  mazzetticristina56@gmail.com       cell: 3398320257

8-19 luglio               VACANZE VERDI tra ABRUZZO e mare

La vacanza prevede escursioni tra Lazio e Abruzzo nella valle glaciale dell’Inguagnera, di interesse naturalistico e geologico, escursioni al Sasso la Mira, poco conosciuto, nel comune di Scanno, di cui prevista una visita, al Bosco S. Antonio nel parco della Maiella, da Pescocostanzo.

Le escursioni avranno un dislivello medio di 350 mt ma è prevista una gita con dislivello di circa 800 mt da Fonte Canarelle al Vallone Capriola. Nel corso della vacanza ci saranno visite ai borghi antichi e paesi che si alterneranno ai trek.

Prenotazioni aperte presso Cristina Mazzetti mail: mazzetticristina56@gmail.com

cell: 3398320257

14-21 ottobre oppure 22-29 ottobre   TREKKING lungo i sentieri della

                 COSTIERA AMALFITANA

La Costiera amalfitana è un tratto di costa tirrenica in provincia di Salerno (Campania) situata ad est della penisola sorrentina. Si affaccia sul golfo di Salerno e si estende da Positano (NA) a Vietri sul mare (SA). È patrimonio dell’umanità riconosciuto dall’UNESCO dal 1997 per la sua bellezza naturalistica. Suo nucleo geografico e storico è la cittadina di Amalfi. Vi passeremo una settimana accompagnati dagli amici di Misafumera e da Diego Festa.

Prenotazioni aperte per i 1° turno presso Cristina Mazzetti mail: mazzetticristina56@gmail.com

cell: 3398320257  per il 2° turno presso Gemma Assante mail: gemma.assante2017@gmail.com  cell: 347958354

 SERATE IN SEDE

 4 maggio h 21       CONSIGLIO DIRETTTIVO

insediamento del CONSIGLIO DIRETTIVO uscito dalle votazioni assemblea del 21 aprile 2022. Tutti i soci sono invitati a partecipare

         APERITIVI del CENTENARIO:100 anni di montagna e non solo

                                               a cura di Gemma Assante

8 maggio h.19:30

UN CUORE AL  BUIO

presentazione del libro scritto da Livio Sposito, nostro past-president, a 4 mani con Manuela Cattaneo della Volta.

Tramite l’analisi dei carteggi intercorsi tra Franz Kafka e le 5 donne della sua vita, vengono ricostruiti l’anima di uno scrittore tanto complesso quanto affascinante e il potere che l’amore ha sulla creatività del personaggio. Non solo montagna, anche perchè Kafka credo l’abbia vista nella sua breve vita solo dai sanatori.

La serata sarà accompagnata da un Aperitivo con la formula del

“ BRING&SHARE: tutti portano qualcosa tutti assaggiano tutto”

Per informazioni e prenotazioni: Gemma Assante  cell: 3479508354 mail: gemma.assante2017@gmail.com

22 maggio h.19:30

VIAGGIO in SUD SUDAN

il socio Ettore Fumagalli presenta il suo Viaggio in Sud Sudan, parchi e foreste tropicali, prati e paludi, ma non solo. Etnie animiste insieme ad una componente cristiana, debolezza dell’economia, nonostante sia un paese ONU.

La serata sarà accompagnata da un Aperitivo con la formula del

“ BRING&SHARE: tutti portano qualcosa tutti assaggiano tutto”

Per informazioni e prenotazioni: Gemma Assante  cell: 3479508354 mail: gemma.assante2017@gmail.com

9 ottobre h.19:30

LA MENTE E I LUOGHI

Presentazione del libro di montagne, viaggi, avventure di Enzo Concardi, fondatore della Sezione CAI di Corsico. Già autore di diverse raccolte di poesie, ci verranno raccontate con particolare sensibilità le esperienze vissute in imprese, spedizioni e viaggi, sia all’estero che sulle nostre montagne.

La serata sarà accompagnata da un Aperitivo con la formula del

“ BRING&SHARE: tutti portano qualcosa tutti assaggiano tutto”

Per informazioni e prenotazioni: Gemma Assante  cell: 3479508354 mail: gemma.assante2017@gmail.com

LA BACHECA DELLE OCCASIONI

Il GAM AFFITTA la sua bella sede rinnovata ai Soci per attività personali durante le ore diurne. La tariffa varia a seconda della durata dell’utilizzo da € 50 a €150 (+ IVA) da concordare con il CD

Chi è interessato può scrivere a: gam.milano0@gmail.com

Ricordatevi di comunicare al GAM cambiamenti di indirizzo, mail, N° telefono. Questo ci permetterà di tenere sempre aggiornata la nostra anagrafica e potervi raggiungere più facilmente.

Ricevete questa newsletter perché il vostro indirizzo si trova nella mailing list del GAM. Assicuriamo che i vostri dati sono trattati con estrema riservatezza e non vengono divulgati. Le nostre informative sono comunicate individualmente anche se trattate con l’ausilio di spedizioni collettive. In ogni momento ci si può cancellare dalla lista: rispondendo a questa mail con “CANCELLAMI” in oggetto, sarete espunti immediatamente con tante scuse. Parimenti per iscriversi alla nostra newsletter, mandate una mail a gam.milano0@gmail.com

 

Notiziario G.A.M. – N. 3 – MAGGIO-SETTEMBRE 2023 – Spedito via mail e pubblicato sul sito il giorno 1.5.2023

Pubblicato dal GRUPPO AMICI della MONTAGNA Sottosezione del C.A.I. Milano

Via G.B.Merlo, 3 – 20122 MILANO –- e-mail: milano0@gmail.com http://www.gam.milano.it